DichiarazioniFormula 1Gran Premio Monaco

GP Monaco, Mercedes: “Ci sarà lotta con le Ferrari”

Torna l’appuntamento a Montecarlo, Hamilton e Bottas rivelano che non vedono l’ora di correre contro i rivali Ferrari e Red Bull

GP Monaco, i piloti Mercedes: “sarà divertente combattere con Red Bull e Ferrari”

Dopo un anno di fermo a causa del Covid, torna finalmente il tracciato cittadino sulle strade di Montecarlo. Un appuntamento che è mancato molto agli appassionati di questo sport, essendo un Gran Premio storico, e soprattutto un circuito divergente dai moderni autodromi. In merito a questo tanto atteso evento arrivano le parole del capo della classifica Lewis Hamilton e del suo collega, attualmente quarto, Valtteri Bottas. Per Mercedes, questo GP di Monaco sarà all‘insegna della rivalità con la Ferrari, dopo la doppietta nelle libere odierna di Leclerc e Sainz.

Dalle parole di Lewis Hamilton trapela l’eccitazione di tornare sulle strade di Montecarlo a bordo di una monoposto: “Tutti amano guidare qui, il tempo è stato eccezionale e questa pista è rapida, assolutamente
ipnotizzante, mi sono divertito oggi. Per me personalmente, questa è una pista in cui è necessario camminare prima di poter correre, ma devi farlo rapidamente, ovviamente. Il grip su questa pista è davvero alto quest’anno, hanno rifatto la superficie quindi c’è un sacco di presa”.

Pronto ad affrontare questa nuova sfida, l’inglese spende qualche parola anche sugli avversari di questo weekend: “le Ferrari sembrano andare veramente bene, il che è magnifico, significa più competizione”. Hamilton avverte anche del suo ottimo feeling con la vettura durante queste sessioni di libere: “La macchina è buona, abbiamo fatto alcuni passi avanti con il bilanciamento, tutto sommato sono molto felice”.

PISTA DIFFICILE ANCHE PER IL RISCALDAMENTO PNEUMATICI, LE PAROLE DI BOTTAS

Anche Valtteri Bottas è della stessa opinione del compagno di team per quanto riguarda la rivalità con le Rosse e con la Red Bull: “la Ferrari è stata molto veloce, come la Red Bull, non sarà una battaglia fra soli due team quindi. Sarà divertente”. Ma il finlandese ha qualche dubbio sulla vettura e sulla gestione degli pneumatici: “E’ stato molto impegnativo e mi sento come se avessimo ancora del lavoro da fare. Abbiamo avuto problemi simili in altre piste, principalmente a metà curva, ma qui sono tutte curve a bassa velocità e se non si dispone di un buon feeling con la vettura sin dall’inizio, si può perdere tempo facilmente. Sarà importante riscaldare le gomme in fretta e farle funzionare.”

Le parole dell‘ingegnere di pista Andrew Shovlin racchiudono sia i dubbi di Bottas che l’eccitazione per la rivalità di Hamilton. Infatti dichiara: Per essere un giovedì di Monaco è stato relativamente semplice. Il traffico è sempre una caratteristica e come previsto, le sessioni più brevi rendono difficile fare molto lavoro. Detto questo, abbiamo coperto la maggior parte di ciò che abbiamo stabilito e abbiamo una comprensione decente dei nostri limiti e delle aree che abbiamo bisogno di migliorare”. 

Inoltre Shovlin aggiunge anche qualcosa sui rivali per questo fine settimana monegasco: “In questa stagione abbiamo imparato ad aspettarci la compagnia di Max nella battaglia ma è stata una sorpresa per noi vedere entrambe le Ferrari così forti; non c’è bisogno di scrutare i calendari con troppa attenzione per vedere che il loro ritmo è autentico. Potrebbero essere veri contendenti per la vittoria”.

Maria Sole Caporro

Redazione

News in tempo reale, classifiche aggiornate, foto e video delle gare, F1 live, piloti, team, Gran Premi in diretta web, e curiosità dal grande mondo della Formula 1

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.