Formula 1Gran Premio Italia

GP Italia 2019, libere 3: Vettel ottiene il miglior tempo

Il weekend sembra iniziare bene per la Ferrari che ottiene il miglior tempo anche nelle libere 3 con Vettel. Più indietro Hamilton.

A Monza continua il buon momento della Ferrari, che anche questa mattina ha chiuso in prima posizione stavolta con Vettel. Alle sue spalle Max Verstappen, Valtteri Bottas e Charles Leclerc

Il sabato del Gp Italia 2019 inizia con il sorriso per la Ferrari, con la prima posizione ottenuta da Sebastian Vettel al termine delle prove libere 3 disputate questa mattina. Il pilota tedesco ha fatto registrare il miglior tempo di 1:20.294, mettendosi alle spalle la Red Bull di Max Verstappen in 2° posizione a 32 millesimi dalla Ferrari (domani scatterà in fondo alla griglia di partenza per una penalità, per aver montato una nuova power unit Honda) e la Mercedes di Valtteri Bottas.

Dopo essere aver dominato il venerdì in entrambe le sessioni, Charles Leclerc ha ottenuto la quarta posizione a 107 millesimi dal compagno di squadra e con lo stesso tempo di Bottas, ovvero 1:20.403. 

Il turno di questa mattina, è iniziato con bandiera rossa di una decina di minuti per rimuovere il dissuasore alla Parabolica, in seguito al terribile incidente di Alex Perroni pilota della F3, che durante la gara la sua vettura è letteralmente decollata, fortunatamente senza conseguenze per il pilota, solo tanto spavento.

Mercedes meglio con le medie

Il leader del Mondiale, Lewis Hamilton si ritrova sesto con tre decimi di ritardo. Le Mercedes, si sono dimostrate veloci con le gomme medie, mentre con le soft hanno accusato qualche difficoltà. Il pilota inglese, si ritrova tra le due Renault di Daniel Ricciardo (5°) e Nico Hulkenberg.

In ottava posizione, troviamo Alexander Albon con la Red Bull, staccato di poco più di mezzo secondo rispetto a Verstappen. Molto bene Antonio Giovinazzi, che ottiene la nona posizione con la sua Alfa Romeo, mentre è andato peggio per Kimi Raikkonen che finisce in 15° posizione.

In fondo alla top 10 c’è la Toro Rosso di Daniil Kvyat, mentre entrambe le McLaren non sono riuscite ad entrare tra le migliori, ottenendo l’11° posizione con Carlos Sainz e la 14° posizione con Lando Norris, alle spalle di Sergio Perez con la Racing Point e di Pierre Gasly con la seconda Toro Rosso. Male le due Haas, che hanno ottenuto la 16° e 17° posizione con Magnussen e Grosjean, così come le Williams che chiudono nelle ultime due posizioni.

Qui di seguito la classifica finale delle prove libere 3 del Gp Italia 2019, in attesa delle qualifiche che scatteranno nel pomeriggio (alle 15:00).

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. I suoi protagonisti: piloti, monoposto, team mi hanno letteralmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio