2019DichiarazioniFormula 1Gran Premio Gran Bretagna

Gp Gran Bretagna 2019, Valtteri Bottas: “Sono davvero felice”

Valtteri Bottas soffia per 6 millesimi la pole position a Lewis Hamilton, seppur afferma che avrebbe potuto effettuare un giro migliore

Valtteri Bottas ha ottenuto la sua prima pole position per il Gran Premio di Gran Bretagna. Il finlandese ha battuto il suo compagno di squadra Lewis Hamilton per appena 6 millesimi di secondo, e Charles Leclerc per soli 79 millesimi, ma nonostante ciò, egli ritiene che il suo giro sarebbe potuto essere migliore. Valtteri Bottas ha mostrato la sua felicità subito dopo essere sceso dalla monoposto, seppur ha subito precisato che effettuando un giro migliore avrebbe potuto ottenere un distacco più ampio dal cinque volte Campione del Mondo.

“Mi sento molto bene, questo mi ricorda perché gareggio, sono sempre contento quando faccio un buon giro e specialmente se ottengo la pole, anche se stavolta il giro non era perfetto, anzi avrei dovuto migliorare”, ha così affermato a riguardo. Il finlandese ha inoltre spiegato che lui e Lewis Hamilton sono stati molto vicini sia ieri che durante le varie sessioni di qualifica. Alla fine, il pilota che ha commesso il minor numero di errori ha ottenuto la prima posizione sulla griglia di partenza.

“Siamo stati davvero vicini finora e sono contento che il giro anche se non perfetto è stato sufficiente per ottenere la pole. Fare due buoni giri qui è davvero complicato” ha così concluso Valtteri Bottas. Il crono di 1:25.093 ha portato la quarta pole position della stagione al finlandese. Valtteri Bottas è arrivato quarto nel Gran Premio di Gran Bretagna della scorsa stagione. Il finlandese non era a suo agio con la monoposto ed è stato sorpassato dal suo compagno di squadra, Lewis Hamilton nonostante il suo incidente al primo giro con Kimi Raikkonen. Domani avrà l’occasione di poter portare la vittoria a casa, seppur è consapevole che non sarà un’impresa semplice.

Topics
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close