2019DichiarazioniFormula 1Gran Premio Germania

Gp Germania 2019, Sebastian Vettel: “Soddisfatto, ma deluso per Charles”

Gp Germania 2019. Autore di una bella rimonta con la Ferrari che gli ha regalato la 2° posizione, Sebastian Vettel commenta la sua gara

Si è da poco concluso il Gp Germania, 11° prova del Mondiale di Formula 1 2019 disputato con la pioggia scesa rimescolando le carte fin dall’inizio. Max Verstappen è riuscito a vincere la gara, seguito da Sebastian Vettel, protagonista di un’incredibile rimonta essendo partito dalla 20° posizione.

Sul circuito di Hockenheim il weekend del Gp Germania, gara di casa per Sebastian Vettel dopo un inizio pressoché promettente dopo gli ottimi risultati visti nelle Prove Libere, è sembrato poi in alto mare dopo le disastrose Qualifiche sia per lui sia per il compagno di squadra Charles Leclerc, con entrambe le Ferrari che hanno accusato qualche problema di affidabilità. In gara, Sebastian è stato protagonista di una bella rimonta, con sorpassi e una buona strategia che gli ha permesso di risalire e finire in seconda posizione alle spalle del pilota della Red Bull, vincitore del Gran Premio.

Dopo una partenza impeccabile che gli ha permesso di superare diversi piloti che lo precedeva, non ha mai commesso un errore e nel finale, dopo il rientro ai box per montare le Soft, è riuscito a trovare il giusto feeling con la sua vettura, trovandosi a lottare prima con Lance Stroll e poi con Kvyat che gli ha regalato la seconda posizione.

Sono molto soddisfatto, è stata una gara davvero lunga ma mi sono divertito tantissimo. È stata molto dura interpretare la mossa giusta, ma sono felice”, così le prime parole di Sebastian Vettel al termine della gara.

Il pilota della Ferrari, ha avuto qualche difficoltà con le gomme intermedie, soprattutto in alcuni momenti chiave, trovandosi spesso con le gomme consumate. Dopo l’ultimo pit stop è riuscito a girare su tempi interessanti: “C’è voluto del tempo per prendere la mano con le intermedie all’inizio. Sono stato pulito per tutta la gara. Dopo l’ultima Safety Car ho capito che ero veloce e riuscivo a superare chi mi precedeva. Sono stato cauto alla prima curva, poi ho spinto al massimo.” 

In casa Ferrari la festa per la rimonta di Vettel, ha un sapore amaro per il ritiro di Charles Leclerc, finito fuori pista al 28° giro del Gp Germania.

Siamo un pò delusi per quello che è successo a Charles. Non so cosa abbia fatto, ma in futuro vogliamo andare a podio con entrambe le vetture”, ha così dichiarato Seb.

Il 2° posto per Sebastian Vettel, è chiaramente una bella soddisfazione per il team di Maranello e anche per lui, visto che qui lo scorso anno ci fu quell’incidente che gli ha tolto la possibilità di vincere, e dopo quanto accaduto nelle ultime gare. Ora, si guarda avanti e proprio Seb ha voluto lanciare un messaggio ai tifosi Ferrari, chiedendo il massimo supporto in questo momento.

“Abbiamo bisogno di lavorare, e noi lavoriamo sodo sia in pista che a Maranello. In questo momento è importante che tutti i tifosi siano con noi. Non è un momento facile per noi, spingiamo molto e quando vai al massimo è possibile commettere errori. In questo momento è importante tenere alto il morale e credere nella nostra forza”, ha così concluso, il pilota tedesco.

Topics
Pubblicità

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. Grazie ai suoi protagonisti, piloti, monoposto, team ne sono rimasta talmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari in un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close