Formula 1Gran Premio Emilia Romagna

GP Emilia Romagna, Verstappen: “È un bel modo di ricordarlo”

La partenza dal palo conquistata a Imola fa sì che il pilota olandese eguagli il record di pole consecutive di Ayrton Senna, proprio nella pista dove se ne ricorda la scomparsa avvenuta trent’anni fa.

In seguito a una qualifica molto tirata Max Verstappen conquista la pole position del GP dell’Emilia Romagna, grazie a un giro dove il tre volte campione del mondo ha messo molto del suo talento.

A Imola, sede del GP dell’Emilia Romagna, sono andate in scena le qualifiche più imprevedibili della stagione. Max Verstappen l’ha spuntata in una lotta strenua con le McLaren e le Ferrari conquistando la settima pole della stagione. L’ultimo tentativo di qualifica, che gli è valso la partenza dal palo, è stato uno dei giri più belli che il tre volte campione del mondo abbia portato a termine dall’inizio dell’anno.

È stato un fine settimana davvero difficile finora, lo è stato anche stamattina”, ha detto l’olandese. “Sono davvero felice di essere in pole position qui, non me lo aspettavo. Però abbiamo fatto degli ultimi cambiamenti prima delle qualifiche che ci hanno dato un feeling migliore. Così sono riuscito a spingere un po’ di più, e poi questa pista è incredibile”.

“Nel giro di qualifica essere al limite, vicino alla ghiaia, che ho anche toccato nell’ultima curva, ti fa pompare il cuore, ancora lo sento. L’adrenalina è altissima”. Parole che rimarcano ancora di più la reazione in radio di pura gioia avuta da Max appena tagliato il traguardo.

GP Emilia Romagna, Verstappen: "È un bel modo di ricordarlo"
@ Red Bull Press Area

Questo fine settimana però rimanda anche a molto altro, con i trent’anni dalla morte di Roland Ratzenberger e di Ayrton Senna. E cosa c’è di meglio per ricordare il pilota brasiliano che omaggiarlo con otto pole position consecutive che eguagliano proprio un record del mito? “È stato un grande inizio dell’anno, ma è anche molto speciale, dopo trent’anni dalla sua scomparsa avvenuta proprio in questa pista. Sono molto soddisfatto. Per certi versi è un bel modo di ricordarlo, è stato un pilota incredibile specialmente nei giri di qualifica”.

“È stata una gran giornata per me e per la squadra, e sono molto contento, così in conclusione dell’intervista post-qualifiche del GP dell’Emilia Romagna.

Silvia Quaresima

Il mio amore per la Formula 1 é sempre stato lì con me, fin da quando ho ricordo delle vittorie di Michael in rosso. Ma con il tempo è cresciuto così tanto che ora c’è voglia di esserne parte e di raccontarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio