Formula 1Gran Premio Emilia Romagna

GP Emilia Romagna, Verstappen: “Domani dovrò guardarmi le spalle”

Il duello tra l’attuale leader del Mondiale e il Campione in carica si è acceso già da questo sabato; a domani il secondo round di questa emozionante battaglia

Dopo una partenza non ottimale, Max Verstappen è riuscito a confermare la pole position per il Gran Premio d’Emilia Romagna di domani

La Red Bull numero 1 di Max Verstappen partirà dalla prima casella per il Gran Premio d’Emilia Romagna di domani. L’olandese, infatti, è riuscito a difendere la prima posizione conquistata nella sessione di qualifica di ieri pomeriggio. Dopo una debole partenza, Verstappen era stato sfilato da Leclerc, che ha condotto la mini-gara da leader per gran parte dei giri.


Proprio all’ultimo, però, l’olandese ha recuperato il distacco che il monegasco aveva creato fra la sua F1-75 e la Red Bull rivale. Riuscendo così a riprendersi la prima posizione. “Una partenza molto brutta.” commenta così Verstappen la sua prestazione alla Sprint in Emilia Romagna. “Non so cosa sia successo esattamente, non so perché. C’è stato troppo pattinamento“.

Poi abbiamo mantenuto la calma. Inizialmente sembrava che Leclerc avesse un po’ più di passo. Ma poi credo che abbia finito le gomme e abbiamo cercato di avvicinarci. E ho provato il sorpasso in curva 2. So che la gara domani potrebbe essere un po’ diversa. Ma sicuramente oggi siamo riusciti ad andare meglio su queste mescole. Sono molto contento di aver fatto una Sprint Race pulita“.


Riguardo alla gara di domani, Verstappen riconosce che dovrà difendersi dagli attacchi di Leclerc. Tuttavia, per il momento si dichiara soddisfatto della vittoria di questo pomeriggio. “Se domani si partirà come oggi dovrò guardarmi le spalle. Ma vediamo domani, sono contento per oggi.” afferma inffati. “Però domani ci saranno anche mescole più dure, quindi potrebbe essere un po’ diverso. Ma questa è stata una bella giornata.” conclude così il Campione del Mondo in carica.

 

Alessia Verde

Di Napoli, classe 2002. Studentessa di Lettere Classiche all'Università Federico II. Innamorata follemente della Rossa. Con la Formula 1 è stato amore a prima vista, e nulla riesce a emozionarmi come fa lei. Ma ciò che mi emoziona di più è potervela raccontare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio