DichiarazioniFormula 1Gran Premio Eifel

GP Eifel, Pirelli: “Possibilità di vedere tutte le mescole in pista”

Secondo Mario Isola, le condizioni atmosferiche previste per il weekend tedesco potrebbero portare team e piloti a utilizzare tutti gli pneumatici messi a disposizione

Il Gran Premio del prossimo weekend potrebbe essere l’occasione per testare le cinque mescole progettate da Pirelli, soprattutto in vista delle previsioni meteo del Nürburgring

Probabilità di pioggia per l’intero weekend. Quello che si appresta a iniziare sarà un GP di Eifel completamente nuovo. Si tratta, infatti, della prima gara su questo tracciato per le monoposto dell’era ibrida. E un circuito nuovo combinato con l’incognita della pista, può riservare sicuramente molte sorprese. Tant’è che, secondo Pirelli, la gara del Nürburgring potrebbe essere la prima a vedere montate tutte le mescole a disposizione.

Il Nürburgring è praticamente un luogo del tutto nuovo per noi, andremo lì come se fosse davvero la prima volta che la Formula 1 corre su quel circuito, anche se ovviamente ci ricordiamo bene e abbiamo gareggiato molte volte con altre categorie del motorpsort. Per assicurare di avere tutto sotto controllo, porteremo con noi le tre mescole della gamma intermedia, che si adattano bene alla varietà della pista“. Con queste parole Mario Isola ha quindi confermato quali gomme Pirelli ha deciso di portare sulla pista tedesca.

L’INCOGNITA METEREOLOGICA

L’ultima volta che il Nürburgring ha ospitato la Formula 1, la gara si è tenuta durante il mese di luglio. Un mese, quindi, con caratteristiche metereologiche molto diverse da quelle che invece si preparano ad accogliere team e piloti. Sul tracciato del GP di Eifel, infatti, questo weekend sono previste temperature molto basse e probabilità di pioggia. Una situazione che anche Pirelli ha dovuto studiare attentamente, anche per ipotizzare le strategie delle differenti scuderie.

È probabile che il fattore principale a cui fare riferimento sia il meteo, con temperature basse e piogge molto probabili in questo periodo dell’anno. Di conseguenza, può essere che le scuderie si trovino ad affrontare alcune circostanze inusuali, su una pista a cui non sono particolarmente abituati. Quindi, è probabile che questa gara sarà semplice per i team e per i piloti in grado di adattarsi velocemente alle nuove situazioni. Credo sia giusto dire che siamo pronti a una gara con molte variabili e a un GP in cui, durante tutto il fine settimana, potremmo vedere le 5 mescole nella loro completezza“.

GP Eifel, Pirelli: "Possibilità di vedere tutte le mescole in pista"
Credits: Twitter Pirelli

Pubblicità

Anna Vialetto

Anna è sinonimo di determinazione, concentrazione e curiosità. Ho sempre studiato e lavorato per rincorrere e realizzare i miei sogni, con l'obiettivo di concretizzarli in quella che è la mia più grande passione: l'automotive. La Formula 1 per me è parte integrante della mia personalità: il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo centimetro, la velocità delle monoposto. Ma soprattutto, tutto il mondo che sta dietro allo spettacolo in pista: l'organizzazione, la comunicazione, il marketing, l'energia...la stessa che, fin da quand'ero bambina, mi ha portata a coltivare questo grande amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati di navigazione, indirizzi IP anonimizzati e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.