DichiarazioniFormula 1Gran Premio Eifel

GP Eifel, Hulkenberg: “Che gara che è stata!”

Al Nürburgring il pilota tedesco chiamato a sostituire Lance Stroll, ha ottenuto l’ottava posizione e il riconoscimento di ‘Driver of the day’

Al GP Eifel Nico Hulkenberg è autore di una bella rimonta: partito in ultima posizione, taglia il traguardo in ottava posizione

Si è da poco concluso il GP Eifel undicesima prova della stagione 2020. Sul circuito del Nürburgring, per Nico Hulkenberg che ha tagliato il traguardo in ottava posizione con la Racing Point. Un risultato sicuramente inaspettato per il pilota tedesco, chiamato a sostituire Lance Stroll.

Il suo weekend inizia sabato mattina mentre era con degli amici a prendere il caffè, Nico Hulkenberg è stato contattato dalla Racing Point affinché potesse sostituire il pilota canadese per problemi di salute. E così Nico ha velocemente raggiunto il circuito e prendere parte alle qualifiche, dove però si qualifica in 20° posizione.

Alla partenza il pilota tedesco parte dall’ultima posizione, e durante la gara diventa protagonista di una bellissima rimonta e duelli in pista, approfittando anche dei pit-stop e dei numerosi ritiri da parte degli avversari, riesce a tagliare il traguardo in ottava posizione, alle spalle della Ferrari di Charles Leclerc e davanti a Romain Grosjean con la Haas.

Ottavo posto che rappresenta un bel bottino di punti per la Racing Point, che sommando all’ottima prestazione anche di Sergio Perez con l’altra Racing Point, ha permesso al team di Lawrence Stroll di salire al terzo posto in classifica alle spalle della Mercedes e della Red Bull. Inoltre, Hulkenberg è stato premiato dai tifosi che lo hanno votato ‘Driver of the day’.

Il pilota tedesco che in questa stagione è fuori dai giochi da pilota titolare, ancora una volta ha dimostrato di essere dotato di talento, affidabilità e capacità di adattamento in poco tempo. Chissà se lo rivedremo come pilota titolare in Formula 1 nel prossimo futuro?

NICO: “ORA SONO UN PO’ INDOLENZITO. LA PISTA E’ MOLTO SCONNESSA”

Terminato il GP Eifel e sceso dalla sua monoposto, Nico Hulkenberg si è concesso alle interviste di rito, commentando la sua gara: Che gara che è stata! Mai avrei pensato di poter finire ottavo, partendo dall’ultima posizione. Non ne sono sicuro, ma prima della gara molti pensavano che ciò sarebbe stato possibile!”

“Sono accadute un sacco di cose attorno a noi e molti ritiri che ci hanno ulteriormente aiutato. Sono molto felice per la nostra prestazione e il team lo merita per davvero. Sono sceso in pista con l’obiettivo di guidare il più forte possibile ed evitare incidenti. Ci siamo riusciti molto bene”.

Mi sentivo strano alla partenza, dato che non ho più corso con tutte queste macchine, ma poi sono riuscito a recuperare molte posizioni e cominciare ad avere un buon ritmo a metà del primo stint. È stato fondamentale perché ci ha permesso di allungare e a me di prendere velocità”.

“Lo sto provando ora: è una pista molto sconnessa e sono un pò indolenzito, anche perché qui è mentalmente e fisicamente piuttosto impegnativo,” ha poi così aggiunto il pilota tedesco.

In conclusione: “Sono molto felice per il risultato ed è stato bellissimo aver giocato un ruolo nel team e aiutarlo a ottenere il terzo posto nel campionato costruttori. Ovviamente, la strada è ancora molto lunga, ma auguro alla Racing Point il meglio per le prossime gare”.

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. Grazie ai suoi protagonisti, piloti, monoposto, team ne sono rimasta talmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari in un lavoro.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.