DichiarazioniGran Premio Cina

GP Cina 2016, Kimi Raikkonen: «Sono deluso. Potevamo ottenere un risultato migliore»

Oggi la Ferrari ha veramente sprecato una grande occasione. Il Cavallino Rampante, con Lewis Hamilton fuori gioco, aveva tutte le carte in regola per posizionare i propri piloti in prima fila e, forse peccando di troppa arroganza, ha sprecato la grande opportunità che il destino aveva preparato a Shanghai per la Ferrari. Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel prenderanno il via rispettivamente dalla terza e quarta posizione della griglia di partenza. E questa volta a mancare sono stati i piloti. Kimi Raikkonen è stato molto vicino ad aggiudicarsi la pole position del Gran Premio di Cina, se non fosse stato per un errore che ha compromesso il suo giro veloce.

Iceman, che non ha nascosto il grande rammarico per il risultato odierno, ha raccontato di aver accusato un problema in frenata alla curva 14: «Sono più deluso che altro, oggi avevamo la possibilità di ottenere un risultato migliore. Non so se la pole fosse possibile, ma avremmo potuto ottenere facilmente il secondo posto. Nella penultima curva sono andato largo e ho perso molto tempo. Dopo quell’errore sarebbe potuta andare molto peggio, ma abbiamo salvato la terza posizione che non è male per la gara».

Impossibile fare pronostici in previsione della gara di domani: «E’ difficile prevedere cosa accadrà domani, dipenderà da tanti fattori, dal meteo e dalle diverse tattiche delle squadre – ha continuato Kimi Raikkonen – In gara le cose cambiano, noi cercheremo di fare il massimo e di essere i più veloci. Vedremo dove questo ci porterà».

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio