Formula 1Gran Premio Canada

GP Canada, Verstappen: “Abbiamo preso le decisioni giuste”

Il pilota olandese non ha commesso errori dimostrando grande sangue freddo e di essere a suo agio con mescole da bagnato e intermedie

Max Verstappen ha ottenuto la pole position del GP del Canada, la prima sulla pista di Montreal, col tempo di 1.21.299

Il pilota olandese della Red Bull non ha disatteso le aspettative. Dopo aver dominato le prime due sessioni di prove libere, il venerdì, Super Max si è preso di forza la pole position del GP del Canada.
Nonostante le condizioni avverse della pista, Verstappen ha dimostrato di avere un grande sangue freddo, ottenendo il tempo migliore della sessione senza commettere nemmeno una sbavatura.

La pioggia non ha influenzato la qualifica di Verstappen

L’olandese non ha mollato mai la leadership della classifica, fin dal Q1. Sia con le gomme da bagnato sia con le intermedie, sembrava trovarsi completamente a suo agio con la RB18:
Ovviamente non mi aspetto che sia una gara molto lineare. Oggi nonostante le condizioni complicate della qualifica, non abbiamo mai perso la calma, siamo rimasti concentrati e abbiamo preso le decisioni giuste nel momento giusto, come a esempio in Q2 – ha raccontato il pilota olandese nelle conferenze post qualifica – Sono molto soddisfatto di conquistare la pole position, soprattutto qui, a Montreal, dove siamo tornati dopo due anni di assenza“.

Il pubblico di Montreal non delude le aspettative

A causa della pandemia da Covid-19 era due anni che il Mondiale di Formula 1 non disputava il GP del Canada. Il pubblico ha risposto nel migliore dei modi e, se oggi la pioggia non ha fermato gli appassionati, per la gara ci si aspetta il tutto esaurito.

È meraviglioso vedere tutti questi fan. La gara domani sicuramente sarà molto divertente, è una pista che ti da un po’ le sensazioni dei go kart con tutti quei cordoli. È sempre una bella esperienza guidare qui e non vedo l’ora che sia domani“, ha concluso.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button