Formula 1Gran Premio Bahrain

GP Bahrain, Verstappen: “Esattamente l’inizio di cui avevamo bisogno”

L’olandese conquista la prima vittoria dell’anno, dopo una gara perfetto sotto ogni punto di vista

Un primo stint perfetto, dopo il quale Verstappen ha creato il vuoto tra sé e i suoi avversari, mettendo al sicuro il primo trofeo di questo 2023

Un tentativo per un podio. Così potremmo descrivere il weekend perfetto di Max Verstappen, che si è aggiudicato la prima vittoria al termine del GP del Bahrain. Dopo aver sottolineato la difficoltà avuta nel corso delle prove libere per mettere insieme un giro perfetto, l’olandese della Red Bull non ha incontrato ostacoli nel corso della prima gara del mondiale. Complice una monoposto decisamente all’altezza delle aspettative e una strategia senza errori, Verstappen si è aggiudicato il gradino più alto del podio iniziando nel migliore dei modi la stagione.

PER VERSTAPPEN UN GP DEL BAHRAIN IN GESTIONE GOMME

Subito dopo la fine del GP del Bahrain, Verstappen si è detto molto entusiasta del risultato raggiunto. La vittoria conquistata oggi è infatti la prima su questo tracciato e va ad affiancasi ai tanti successi collezionati nel corso degli anni. Sull’andamento della gara, l’olandese ha sottolineato di aver guadagnato il proprio vantaggio soprattutto nel primo stint, lavorando poi sulla gestione delle gomme in modo da poter rispondere prontamente a qualsiasi imprevisto.

Ho fatto un primo stint molto buono, ed è lì che ho guadagnato vantaggio. Poi ho solo pensato a gestire le gomme, perché non sai mai cosa può accadere nel corso della gara. Abbiamo pensato solamente a gestirla bene e sono molto contento di aver finalmente vinto anche su questo circuito“, ha dichiarato. In merito ai piccoli problemi evidenziati nei team radio, relativi soprattutto allo scalare le marce, Verstappen ha sottolineato di come questi abbiano rappresentato “piccole cose che vuoi sempre perfezionare“, ma allo stesso tempo anche molto semplici da risolvere.

Il GP del Bahrain rappresenta solo la prima delle 23 tappe di questo mondiale, e Verstappen ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per poter combattere per il titolo. La prossima pista sarà molto diversa da quella del Bahrain, ma l’olandese non si è dato per vinto: “Credo che abbiamo un buon pacchetto per guidare, potrà cambiare di gara in gara, ma sicuramente possiamo lottare con la macchina che abbiamo“, ha concluso.

Anna Vialetto

Anna è sinonimo di determinazione, concentrazione e curiosità. Ho sempre studiato e lavorato per rincorrere e realizzare i miei sogni, con l'obiettivo di concretizzarli in quella che è la mia più grande passione: l'automotive. La Formula 1 per me è parte integrante della mia personalità: il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo centimetro, la velocità delle monoposto. Ma soprattutto, tutto il mondo che sta dietro allo spettacolo in pista: l'organizzazione, la comunicazione, il marketing, l'energia...la stessa che, fin da quand'ero bambina, mi ha portata a coltivare questo grande amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio