Formula 1Gran Premio Azerbaijan

GP Azerbaijan, FP2: Perez davanti a tutti, Verstappen segue!

La seconda sessione di prove libere termina con Perez al comando della classifica, seguito dal compagno di squadra e la Ferrari di Sainz

Le FP2 del GP d’Azerbaijan terminano con Perez al comando della classifica, seguito da Verstappen che completa l’1-2 Red Bull. Seguono le Ferrari di Sainz e Leclerc

Questo pomeriggio, i piloti sono scesi nuovamente in pista per correre la seconda sessione di prove libere. I team hanno deciso di cominciare il programma di lavoro testando le mescole medie, per poi montare le soft e provare nell’ultima parte i passi gara.

A siglare il miglior tempo nelle FP2 dell’Azerbaijan GP è stato Perez, davanti a Verstappen e Sainz. Gli occhi sono puntati sui due contendenti al titolo: Lewis Hamilton e Max Verstappen. L’olandese sembra infatti avere la possibilità di aumentare il gap nei confronti del britannico. Non si stanno risparmiando nemmeno Ferrari e McLaren, che ci regalano spettacolo per la sifda al terzo posto.

F2 CRONACA

A poco più di 15 minuti all’inizio delle FP2, la sessione si è fermata a causa di una bandiera rossa. Dopo essere andato lungo, Latifi ha provato a tornare in pista ma la sua Williams si è fermata. Ci sono voluti pochi minuti per rimuovere la vettura e riprendere l’azione. Il primo ad uscire e riprendere il programma di lavoro è stato Carlos Sainz, che ha aperto le danze alla ricerca del tempo cronometrico. Segnando subito la prima posizione, seguito da Leclerc; che migliorandosi ha sbattuto contro le barriere in curva 15.

Ottime le prestazioni della Red Bull, che si è poi portata avanti alle due Ferrari. Perez precede il compagno di squadra di solo un decimo. In ombra invece la Mercedes, che ha ha pizzato entrambe le monoposto fuori dai primi 10. Probabilmente, il team di Stoccarda ha deciso di seguire un programma diverso rispetto ai team rivali. Quinto posto per Gasly, seguito da Alonso e da Giovinazzi, che ha mostrato un grande potenziale a Baku. A chiudere la top ten troviamo la McLaren di Norris, poi Ocon e Tsunoda.

LE ALTRE POSIZIONI

La prima delle due Mercedes è quella del sette volte Campione del mondo che ha segnato l’11esimo tempo. Il suo compagno di squadra, invece, ha ottenuto solo la sedicesima posizione. A seguire Hamilton ci sono Raikkonen, Ricciardo e le due Aston Martin che non sono riuscite a replicare le buone performance della mattina. La classifica la chiudono la Williams di Russell e le Haas di Mazepin e Schumacher.

Sono solo prove, eppure i team hanno già mostrato alcune potenzionalità. I presupposti per avere un weekend divertente e adrenalico ci sono tutti. Non ci resta che seguire domani le FP3 e poi goderci lo spettacolo delle qualifiche. Sarà importante non commettere errori e trovare il miglior set-up possibile.

Chiara De Bastiani

Sono Chiara, ho 20 anni e studio scienze e tecniche psicologiche. Sono appassionata di motori e il mio amore per la Formula 1 è cresciuto piano piano insieme a me. Infatti, la seguo sin da quando ero piccolina, grazie a mio papà. Ho molte altre passioni e interessi che coltivo tra cui la danza, i viaggi, la montagna, la musica e l'arte. Sono un'inguaribile sognatrice che spera un giorno di poter lavorare in questo mondo fatto di passione, motori ed emozioni.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.