Formula 1Gran Premio Abu Dhabi

GP Abu Dhabi, l’ordine d’arrivo

Si conclude con un’emozionante gara la stagione 2022 di Formula 1. Vittoria dominante del campione del mondo, emozionante il Gran Premio di Sebastian Vettel

L’ordine d’arrivo del GP di Abu Dhabi mostra un sempre più dominante Verstappen seguito da Leclerc, in ottima forma, e Perez

L’ultimo Gran Premio della stagione ha regalato agli appassionati uno stupendo spettacolo. La gara, nel circuito di Yas Marina, ha visto Verstappen fuggire già dal primo giro e non mettere mai in dubbio la vittoria. L’ordine d’arrivo, del GP di Abu Dhabi, evidenzia, oltre all’ottima performance dell’olandese, un Leclerc in perfetta simbiosi con la sua F1-75 e un Perez che recrimina per gli errori compiuti alla guida. Delude la Mercedes che, dopo il risultato della gara brasiliana, si pensava potesse sorprendere e conquistare la vittoria anche nel circuito arabo. I fuochi d’artificio, sopra il cielo di Abu Dhabi, chiudono una bellissima stagione che ha regalato agli appassionati tante sorprese e le prestazioni da leone di Max Verstappen.

Ottima gara di Carlos Sainz, che chiude in quarta posizione, grazie ad un’ottima gestione delle gomme dello spagnolo, a differenza dei due piloti della scuderia di Brackley. Sebastian Vettel completa un’emozionante ultimo GP, concluso in decima posizione, grazie al ritiro di Hamilton, nonostante un pessimo pit stop. Russell, dopo la vittoria di San Paolo, conquista la quinta piazza, nonostante una penalità di cinque secondi per unsafe relase, un risultato in parte deludente vedendo come arrivava la Mercedes a questo GP. Concludono la top-10: Norris in sesta posizione, Ocon in settima, Stroll in ottava e Ricciardo in nona piazza.

Delusione per Alonso e Hamilton

I due ex compagni di scuderia nel 2007 non hanno potuto concludere l’ultima gara stagionale. Alonso si è dovuto ritirare al ventisettesimo giro a causa di problemi alla monoposto. Stessa fortuna che ha avuto Hamilton, forzato ad abbandonare il GP a causa di alcune rotture nella W13. Nicholas Latifi, per il secondo anno di fila, non riesce a completare tutti i 58 giri del Gran Premio di Abu Dhabi, per colpa di alcuni danni irreparabili alla Williams, causati da un’incidente con Mick Schumacher.

GP Abu Dhabi: ordine d’arrivo

  1. Verstappen
  2. Leclerc
  3. Perez
  4. Sainz
  5. Russell
  6. Norris
  7. Ocon
  8. Stroll
  9. Ricciardo
  10. Vettel
  11. Tsunoda
  12. Zhou
  13. Albon
  14. Gasly
  15. Bottas
  16. Schumacher
  17. Magnussen

Ritirati: Alonso, Latifi e Hamilton

 

Mattia Peddis

Sono Mattia uno studente di scienze politiche con la passione per la Formula 1 e per la politica. Il mio obbiettivo è quello di trasmettere la mia passione per il Motorsport attraverso la scrittura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio