2018Formula 1

Formula E | Pascal Wehrlein dice no alla HWA, con l’obiettivo di tornare in Formula 1

Dopo una stagione in DTM, per Pascal Wehrlein si sono aperte le porte della Formula E con la HWA, ma il suo obiettivo è la Formula 1

Topics

Pascal Wehrlein, ex pilota della Manor e della Sauber con le quali ha corso nelle stagioni 2016 e 2017, non trovando un sedile per il 2018, è tornato a competere nel DTM con la Mercedes, nell’attesa di ricevere una chiamata da parte di un Team di Formula 1 per un rientro nel Circus per le prossime stagioni. Nelle ultime settimane, il suo nome era apparso tra i possibili candidati per un sedile in Toro Rosso, per la stagione 2019.

Nel frattempo per il pilota tedesco, si sono aperte le porte per un possibile suo passaggio in Formula E e con la HWA AG la neonata Scuderia che prepara la strada alla Mercedes, in vista del suo debutto in questo Campionato, previsto per la stagione 2019-2020, dopo aver detto addio alla DTM proprio per concentrarsi su questa nuova avventura.

Ulrich Fritz, boss della HWA ha dichiarato che a Pascal Wehrlein, è stato offerto un sedile per la prossima stagione della Formula E, al termine di una giornata di test svoltosi con una monoposto elettrica del team, ma che al momento di prendere una decisione, Pascal ha rifiutato decidendo persino di rescindere con la Mercedes al termine della stagione, per potersi concentrare ad un suo ritorno in Formula 1.

HWA ha parlato con Pascal, viste anche la buona prestazione che ha avuto nel test, ma nel momento in cui avremmo voluto prendere la decisione, i suoi obiettivi erano chiari: tornare in Formula 1. Cosa, che io posso anche capire,” ha così commentato Fritz.

Wehrlein, ha svolto un test anche con la Mahindra sempre per un possibile ingaggio in Formula E, che in ogni caso non è da escludere. Come detto poc’anzi, al termine della stagione 2018, il pilota dirà addio alla Mercedes, rescindendo il contratto che lo legava da tempo, liberandosi da qualsiasi vincolo con la Casa di Stoccarda, e avere così più chance di trovare un sedile in Formula 1.

Non voglio creare un team di Formula E, e dopo due gare, un pilota mi dice di voler andar via perché intenzionato ad andare in Formula 1. Noi speravamo che Pascal decidesse positivamente per la Formula E e per un lungo periodo. Ma non era ciò che poteva e voleva fare in quel momento. Una decisione che comprendiamo, rispettiamo ed accettiamo. Di conseguenza, questo progetto non è arrivato nella sua forma attuale. Non ne abbiamo parlato ulteriormente, non avendo funzionato”, ha così concluso lo stesso boss della HWA.

Al momento HWA ha annunciato l’ingaggio di Gary Paffett come suo pilota per la stagione 5 in Formula E, e nei prossimi giorni potrebbe arrivare l’annuncio del secondo pilota. Si vocifera, l’arrivo di Stoffel Vandoorne, attuale pilota della McLaren fino a fine stagione 2018

Topics
Pubblicità

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, classe 1986 residente a Fermo nelle Marche. Le mie passioni sono i cavalli e la Formula 1 che seguo dall'Agosto 1998, avendo così avuto la possibilità di vedere correre un certo Michael Schumacher, che poi diventerà il mio pilota preferito, e quindi la Ferrari, di cui sono tifosa sfegatata. Negli ultimi anni, mi sono appassionata di un altro pilota, Fernando Alonso, che apprezzo molto per le sue doti di guida, talento e il suo modo di approcciare una gara, una nuova avventura impegnandosi al 100%. Il mio sogno è di poterlo incontrare un giorno.

Altri articoli interessanti

Back to top button