Curiosità dalla F1

Formula 1, sicurezza: Halo VS cupolino, la decisione arriverà entro luglio

Ormai almeno una cosa sembra essere certa. Dal 2017 sarà obbligatoria l’introduzione di un nuovo dispositivo per la protezione della testa dei piloti. Anche se la Federazione Internazionale ha già pubblicato una prima versione del Regolamento 2017, i responsabili delle varie scuderie che prendono parte al Mondiale si sono presi un paio di mesi per studiare e prendere in considerazione quale sia la migliore da utilizzare la prossima stagione per proteggere la testa dei piloti. La decisione finale è una corsa a due: Halo o cupolino. La Formula 1 deciderà entro luglio quale dispositivo sarà montato sulle vetture dal 2017 e sia in Spagna sia a Monaco saranno effettuati nuovi test.

La conferma è arrivata direttamente dal direttore di gara, Charlie Whiting, che ha spiegato come la Federazione in questo lasso di tempo prenderà in considerazione le due proposte: «Sarebbe irragionevole prendere una decisione entro il 1° luglio perché non è una piccola parte del telaio, ma stiamo parlando di un dispositivo che è parte integrante del progetto 2017 che vedrà vetture più veloci con pneumatici più larghi e aerodinamica riveduta. Si parla di due concetti diversi: se l’Halo che ci è stato proposto dalla Mercedes ha un fissaggio centrale, quello della Red Bull ne ha due laterali con niente nel mezzo», ha commentato ai colleghi di Autosport.

La decisione finale passerà nelle mani della Commissione della FIA per la Formula 1 e solamente uno dei due dispositivi verrà omologato da parte della Federazione Internazionale. Ora non ci resta che attendere la decisione finale.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button