Formula 1

Formula 1 | Sean Bratches: “Saremmo molto interessati ad una gara cittadina a Pechino”

Sean Bratches, direttore commerciale della Formula 1, sta valutando l’ipotesi di una seconda gara cittadina in Cina

Lo Strategy Group della Formula 1 sta valutando l’ipotesi di una seconda gara cinese in calendario. Dal 2004, da quando il circus sbarcò la prima volta in Cina, la popolarità di questo sport è andata gradualmente aumentando. Ed è proprio li che si è disputata la gara numero 1000 nella storia della Formula 1.

Secondo un report dell’ATP, i rappresentanti della Formula 1 si incontreranno con sei governi locali questa settimana, nel tentativo di sviluppare alcuni piani dello sport, attorno alla tentacolare città di Pechino. “Saremmo molto interessati ad una gara cittadina a Pechino”, ha detto il direttore commerciale della Formula 1 Sean Bratches, all’Agenzia di Stampa Francese.

“Sarebbe una bella sovrapposizione con la fantastica struttura che abbiamo qui a Shanghai. Il nostro intento è portare lo spettacolo alla gente.” Bratches ha confermato che visiteranno sei città potenzialmente in grado di ospitare il Gp, “Sono previsti incontri con funzionari governativi per discutere dell’identificazione di una seconda città per ospitare un GP, ha concluso Sean Bratches.

Perchè d’altronde chi di noi non vorrebbe un altro cittadino, in Cina per di più?! Ma soprattutto, a piloti e meccanici per i quali già 21 gare sono molte, non ci pensa nessuno?

Topics
Pubblicità

Gabriele Gramigna

Mi chiamo Gabriele, sono un ragazzo molisano e studio chimica all'università di Padova. Dal 2018 scrivo per F1World, cercando di trasmettere la mia passione per la Formula 1 in tutti i miei articoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close