Curiosità dalla F1Test Formula 1Test Pirelli

Formula 1, Pirelli: c’è l’accordo tra team e FIA per i test sulle gomme!

C’è aria di rinnovamento nel paddock di Shanghai. In occasione del Gran Premio di Cina i rappresentati della Pirelli avrebbero incontrato Charlie Whithing e i Team Principal delle scuderie del Mondiale per arrivare a individuare un piano comune che possa portare benefici a tutti a lungo termine. Proprio nella speranza di fondare una base solida per il futuro della Formula 1, proprio a Shanghai, sulla base di quanto hanno rivelato i colleghi di Motorsport.com, la Pirelli avrebbe raggiunto un accordo con team e Federazione Interazionale per disputare alcuni giorni di test riservati alle gomme prima dell’inizio della prossima stagione 2017. Nonostante le firme a matita le modifiche al regolamento dovranno passare al vaglio prima della F1 Commission e successivamente dal Consiglio Mondiale prima di essere rese ufficiali.

Prima di incontrare Charlie Whiting a Shanghai, Ferrari, Mercedes, McLaren, Red Bull e Williams hanno confermato il loro interesse di fornire al fornitore unico di pneumatici alcune loro vetture per effettuare dei test in vista del 2017. Le scuderie che hanno deciso di accettare la proposta della Pirelli forniranno prima le monoposto utilizzate nelle stagioni a cavallo tra il 2012 ed il 2014 per effettuare dei test con le mescole 2017 mentre in una seconda fase verranno fornite all’azienda italiana le vetture del 2015 dotate di sospensioni adattate a montare gomme con le dimensioni previste per la prossima stagione.

Come ha confermato il Team Principal della Red Bull, Chris Horner, sarà la Pirelli a farsi carico dei costi per i primi test e contribuirà alle spese dei secondi: «La Pirelli coprirà i costi delle vetture più vecchie e daranno anche un contributo per le altre e in questo modo noi potremmo fare del nostro meglio per sostenerli con le migliori attrezzature a nostra disposizione – ha commentato il manager inglese su Motorsport.com – Abbiamo una show car V8 che sta già girando il mondo, anche se ovviamente modificarla richiederebbe più lavoro».

Proprio a tal riguardo Paul Hembery, Responsabile Motorsport della Pirelli, è convinto di poter effettuare le prime prove con le mescole 2017 già dalla fine di luglio: «Dobbiamo definire il momento preciso ma vorrei farlo prima della fine di luglio, o inizio agosto, intorno ad Hockenheim – ha commentato direttamente sul sito di Motorsport.com- C’erano alcune questioni da risolvere, ma abbiamo avuto un grande sostegno dalle squadre e dalla FOM. Penso che tutti stiamo lavorando per un obiettivo comune e questo è positivo».

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio