Curiosità dalla F1

Formula 1 | Montezemolo attacca Marchionne: “I talenti della Ferrari? Li ho assunti io”

Era il 13 ottobre 2014, giorno in cui Sergio Marchionne si prese la presidenza della Ferrari a spese di Luca di Montezemolo. Sono quasi passati due anni da quel giorno, e, nonostante le vicissitudini passate il manager bolognese ha ancora la Rossa nel cuore. Luca di Montezemolo si trova a Rio dove ha preso parte alla Cerimonia di Presentazione delle Olimpiadi 2016 in qualità di ambasciatore per la candidatura di Roma ai Giochi del 2024. E quando si parla del Cavallino Rampante, non si può che mangiarsi le mani, soprattutto in un momento difficile come questo.

Dopo che nella scorsa stagione la Ferrari è riuscita ad agguantare tre vittorie e a chiudere l’anno più vicina che mai alla Mercedes, nessuno si sarebbe aspettato una Rossa così in affanno nel 2016. Quando il Mondiale di Formula 1 è praticamente al giro di boa, dopo dodici Gran Premi la Ferrari non ha vinto nemmeno una gara, la Mercedes continua a essere lontanissima e l’addio di James Allison dal ruolo di Direttore Tecnico di certo non facilita le cose.

Amo la Ferrari, è per questo che forse è meglio che non dica nulla“. Poche ma significative sono state le parole di Luca di Montezemolo, rilasciate ai colleghi della Gazzetta dello Sport. Il manager bolognese anche se non è più alla guida della Rossa continua a essere un grande tifoso del Cavallino Rampante e degli uomini che quotidianamente si dedicano al loro lavoro con grande passione con l’obiettivo di riportare la Ferrari nelle posizioni di testa: “Della Ferrari da Gran Premio non parlo, se non per dire che mi fa piacere Marchionne sostenga che all’interno della azienda ci sono risorse umane formidabili – ha detto Montezemolo a Leo Turrini – Trattandosi di gente che ho assunto io, c’erano anche due anni fa infatti“.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button