Curiosità dalla F1Gran Premio Belgio

Formula 1 | Lewis Hamilton partirà ultimo a Spa se arriva la PU aggiornata

Piloti e squadre di Formula 1 sono in vacanza eppure, quando mancano tre settimane al Gran Premio del Belgio la Mercedes torna a far parlare di se. Mentre Lewis Hamilton si rilassa alle Barbados in ottima compagnia, dopo aver fatto incetta di vittorie a luglio, la scuderia tedesca starebbe pensando di sostituire tutti i componenti della power unit sulla vettura di Lewis Hamilton, costringendolo a partire in ultima posizione in occasione del GP del Belgio.

L’indiscrezione è stata diffusa dai colleghi del magazine Auto Motor und Sport che hanno sottolineato come in quel di Brixworth si sarebbero riuniti i vertici del team per discutere e riflettere se montare tutti i nuovi aggiornamenti della power unit sulla macchina di Lewis Hamilton e obbligarlo quindi a prendere il via della gara in coda al gruppo, su un tracciato tecnico e dove è difficile superare. Per la Mercedes, che ha già speso 21 dei 32 gettoni di sviluppo disponibili, l’unica alternativa è di posticipare la sostituzione a Monza dove però, a differenza di Spa, rimontare è più complicato. In questa prima parte di campionato 2016 Lewis Hamilton ha già esaurito la scorta delle sostituzioni possibili da effettuare durante l’anno e questo significa che, ogni nuovo cambiamento, porterà il pilota inglese ad incorrere in una penalità sullo schieramento di partenza. Indubbiamente questa potrebbe rivelarsi la decisione più importante da prendere dell’intera stagione di Formula 1.

Attualmente Lewis Hamilton guida il Mondiale Piloti con 19 punti di vantaggio su Nico Rosberg ma un passo falso potrebbe azzerare il piccolo vantaggio dell’inglese a favore del tedesco: “Il nostro obiettivo è quello di ridurre al minimo l’handicap che dovrà pagare Hamilton effettuando la sostituzione dove è più semplice sorpassare. Monteremo quello con le ultime novità“, ha concluso il boss della Mercedes Toto Wolff.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button