Formula 1

Formula 1 | Mercedes, Wolff suona la carica: “Siamo pronti, in Australia lotteremo con la Ferrari”

Toto Wolff, team principal della Mercedes, è pronto per l’imminente inizio della stagione, lanciando la sfida alla Ferrari per la gara di Melbourne

Vincere è sempre difficile, riconfermarsi lo è ancora di più, soprattutto dopo 5 anni di trionfi. La stagione che aspetta la Mercedes sarà forse quella più difficile dal 2014, anno durante il quale iniziò la favola delle frecce d’argento. Gli avversari, Ferrari su tutti, sono sempre più vicini ed agguerriti con in testa un solo obiettivo: porre fine ad un dominio assoluto della Mercedes. I ragazzi capitanati da Wolff non hanno però nessuno intenzione di interrompere questa striscia vincente, e alla gara inaugurale di Melbourne arrivano con grande consapevolezza dei propri mezzi e tanta carica.

La Mercedes trionfa ormai da 5 anni, ma bisogna anche considerare i progressi della Ferrari, grande contendente al titolo. Il team di Maranello si è evoluto molto, migliorando sempre di più le prestazioni della propria vettura, ma tutto questo nel 2018 non è bastato. Complici sia errori dei piloti che la forza del team di Brackley, il cavallino rampante è andato solamente vicino alla conquista del titolo mondiale. La stagione inizierà ufficialmente questa domenica, ma un primo assaggio lo abbiamo avuto già ai test di Barcellona, durante i quali abbiamo avuto la conferma che con molta probabilità in Australia ci sarà un duello a due: Mercedes contro Ferrari.

Toto Wolff, team principal della Mercedes, non vede l’ora di tornare in pista e capire la reale potenzialità che ha la W10, un progetto ben studiato che ha visto impegnate diverse persone. “È finalmente ora di tornare a correre. Tutti a Brackley e Brixworth hanno riversato tanto impegno nel progettare questa nuova vettura, quindi siamo entusiasti di vederla finalmente gareggiare in pista a Melbourne“, ha dichiarato Wolff. L’ex pilota austriaco si è anche soffermato sull’impegno che tutto il team ha dovuto impiegare la passata stagione per vincere e battere la Ferrari: “L’anno scorso abbiamo dovuto dare tutto per vincere. Quest’anno sarà ancora più difficile ma siamo carichi, possiamo fare molto bene“, ha detto il team principal.

I test di Barcellona, come detto in precedenza, hanno fornito numerosi dati alle scuderie ed indicazioni su quali saranno le squadre da battere, ed ovviamente in pole position ci sono ovviamente Ferrari e Mercedes. Secondo Wolff avrà la meglio chi riuscirà ad interpretare meglio il nuovo regolamento, adattando la vettura il più velocemente possibile: “A giudicare i test di Barcellona, ​​sembra che avremo una vera lotta da fare a Melbourne con la Ferrari. Vincerà la squadra che meglio si adatterà a questi nuovi regolamenti, noi siamo pronti per la lotta e non vediamo l’ora di scendere in pista“, ha concluso Wolff.

Andrea Barilaro

Mi chiamo Andrea, ho 21 anni, abito a Milano e sono uno studente universitario. Ho una passione enorme per Formula 1 fin da piccolo, e negli anni questa passione è diventata sempre più grande. Il sogno è quello di far diventare questa passione un lavoro in futuro: ho iniziato a scrivere i primi piccoli articoli già a 10 anni, e col passare del tempo ho sempre dedicato molto tempo a questa passione. Il primo ricordo di Formula 1 che ho risale al gran premio di Monza del 2007, quando andai all'autodromo per la prima volta con mio padre a vedere la gara, e da quel momento non ho più abbandonato questo meraviglioso sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio