Formula 1, McLaren: Nobuharu Matsushita nuovo development driver

Stoffel Vandoorne potrà contare su un pilota di supporto per portare avanti il lavoro di sviluppo sulla McLaren MP4-31 nel corso di questa stagione. L’olandese lavorerà con Nobuharu Matsushita, 22enne giapponese e pupillo della Honda, impegnato in GP2 con la ART Grand Prix, che nel 2016 è stato ingaggiato dalla scuderia di Woking in qualità di collaudatore per lo sviluppo al simulatore. L’annuncio è arrivato dalla stessa McLaren, con un giorno di anticipo rispetto alla presentazione della MP4-31.

Matsushita, nato il 13 ottobre 1993 a Saitama, è stato campione nel 2014 della F.3 nipponica. Nel 2015 il debutto in GP2, con la Art Grand Prix che gli ha permesso di conquistare la prima vittoria della stagione in occasione del Gran Premio di Ungheria chiudendo al nono posto assoluto nel Mondiale: «Sono contento di potermi unire alla McLaren Honda nel ruolo di test e development driver. Questo è un passo in avanti verso il mio sogno di diventare un giorno un pilota di Formula 1 titolare, un enorme passo avanti nella mia carriera – ha commentato il 22enne – Farò il possibile per aiutare il team analizzando i dati e sviluppando il set up tramite il lavoro al simulatore».

Grande soddisfazione è stata espressa anche dal Team Principal della McLaren, Eric Boullier, che ha voluto dare il suo caloroso benvenuto al giovane pilota giapponese: «Il ruolo di test e development driver sarà molto importante e giocherà un ruolo fondamentale nello sviluppo delle nostre prestazioni nel corso della stagione – ha sottolineato il manager francese – Nel corso della sua prima stagione in GP2 Nobuharu ha mostrato potenzialità interessanti e accumulando esperienza potrà certamente esprimere il suo talento nel 2016».

Topics
Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 32 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close