Curiosità dalla F1

Formula 1 | Max Verstappen si aggiudica il Trofeo Bandini 2016

Il nome era già nell’aria ma finalmente è arrivata la conferma. È Max Verstappen il vincitore del Trofeo Bandini 2016 che riceverà il prossimo 17 luglio come da tradizione presso il borgo medievale di Brisighella. Non poteva essere altrimenti soprattutto alla luce dei recenti fatti. Il comitato ha deciso di assegnare il prestigioso premio al pilota della Red Bull che proprio in occasione della sua prima vittoria in Formula 1, nel Gran Premio di Spagna 2016, è riuscito a strappare dalle mani di Sebastian Vettel il record di pilota più giovane ad aver vinto un Gran Premio nella massima formula automobilistica.

Il premio, istituito nel 1992 per ricordare il pilota Lorenzo Bandini, tragicamente scomparso a Montecarlo nel 1967, tradizionalmente viene consegnato a una personalità della Formula 1 che si è particolarmente distinta nella stagione precedente. Gli ottimi risultati che Max Verstappen ha ottenuto nel 2015 con la Toro Rosso, in particolar modo il quarto posto ottenuto in Ungheria e ad Austin e i molti sorpassi effettuati senza alcun timore riverenziale, hanno convinto la commissione guidata da Francesco Asirelli a premiare l’olandese. Ma le sorprese del 17 luglio non finiscono qui: proprio in quella occasione saranno presente anche le monoposto della Toro Rosso che festeggerà i dieci anni di storia in Formula 1. Un finale da favola tenendo conto che è stata proprio la scuderia di Fanza a permettere a Max Verstappen di mettersi in luce.

Albo d’oro Trofeo Bandini
1992: Ivan Capelli (Italia)
1993-1994: non assegnato
1995: David Coulthard (Regno Uniti)
1996: Jacques Villeneuve (Canada)
1997: Luca Cordero di Montezemolo (Italia)
1998: Giancarlo Fisichella (Italia)
1999: Alexander Wurz (Austria)
2000: Jarno Trulli (Italia)
2001: Jenson Button (Regno Uniti)
2002: Juan Pablo Montoya (Colombia)
2003: Michael Schumacher (Germania)
2004: Kimi Raikkonen (Finlandia)
2005: Fernando Alonso (Spagna)
2006: Mark Webber (Australia)
2007: Felipe Massa (Brasile)
2008: Robert Kubica (Polonia)
2009: Sebastian Vettel (Germania)
2010: Lewis Hamilton (Regno Unito)
2011: Nico Rosberg (Germania)
2012: Bruno Senna (Brasile)
2013: Piero Ferrri (Italia)
2014: Daniel Ricciardo (Australia)
2015: Mercedes AMG F1 (Germania)
2016: Max Verstappen (Olanda)

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio