Curiosità dalla F1Gran Premio Europa

Formula 1 | Marchionne: «La Ferrari SF16H è il problema, Vettel è straordinario»

La Ferrari sta vivendo un momento difficile e l’impietoso distacco preso dal poleman Rosberg a termine delle qualifiche del Gran Premio d’Europa di certo non è utile per alleggerire la situazione. In quello che avrebbe dovuto essere l’anno della Ferrari, la stagione in cui finalmente la Rossa avrebbe dovuto strappare il Mondiale ai rivali della Mercedes, il titolo si sta lentamente allontanando dalle mani della Ferrari. E non per colpa solo della sfortuna. Come hanno rivelato i colleghi di motorsport.com nella notte Sergio Marchionne è arrivato a Baku, per supportare il team.

I progressi che la Ferrari ha mostrato in Canada a livello di power unit sono stati notevoli ma il gap dalla Mercedes continua a essere importante. Secondo il numero uno del Cavallino Rampante il punto debole della scuderia è la macchina, i piloti non sono in discussione, in particolar modo il 28enne di Heppenheim: «Sebastian Vettel è un pilota straordinario ma per permettergli di vincere ha bisogno di una vettura. Lui è pronto – ha commentato Sergio Marchionne intercettato da motorsport.com – Non possiamo nascondere che la macchina ci stia dando dei problemi. È un progetto complesso: il motore sta migliorando e adesso stiamo lavorando sul telaio. C’è ancora molto da fare, però la macchina c’è».

Guai a pensare di abbandonare però lo sviluppo della vettura 2016 per dedicarsi completamente sul progetto 2017: «Per me il campionato è ancora aperto, non siamo ancora a metà stagione e le ultime gare ci stanno dando ragione. Il progetto 2017 sta andando avanti in parallelo e non deve essere disturbato da quello che stiamo facendo per il 2016. Ho parlato anche Vettel e sono tutti convinti che la macchina sia buona, potremmo portare dei risultati. La squadra non si arrenderà e non inizierà a pensare al 2017».

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button