2018

Formula 1 | Mansell: “Voglio 26 auto in griglia come ai miei tempi”

L’ex pilota inglese dice la sua sull’attuale Formula 1. Nigel vorrebbe più auto in pista per dare spazio a nuovi piloti

Topics

Non mancano mai i nostalgici della Formula 1 degli anni ’80 e’ 90, tra cui Re leone Nigel Mansell.

L’inglese, intervistato da Motorsport.com, si sofferma sul numero di auto in pista e sul livello di sicurezza raggiunto dal Circus.

Nigel vorrebbe una competizione al livello di quegli anni, con più auto in pista: “Senza mancare di rispetto all’attuale Formula 1, ma la competizione non è come negli anni ’80 e ’90”, ha dichiarato Mansell. “Vogliamo rivedere 26 vetture sulla griglia come ai miei tempi: ci sono tanti di piloti degni ma che non non sanno dove andare”.

Rispetto ai suoi tempi, “La FIA ha svolto un lavoro incredibile sulla sicurezza, le scuderie hanno lavorato a stretto contatto per rendere le auto più sicure. Adesso un pilota ha quasi il doppio della durata della carriera, il che è positivo per loro, ma i piloti che attendono di entrare non avranno mai l’opportunità“.

Carriere più lunghe, meno spazio per nuovi piloti, dunque.

Mansell parla anche di regolamenti e di Liberty Media: C’è bisogno che le nuove regole  permettano a tutti di essere competitivi. C’è qualcosa di sbagliato se vedo un team come la McLaren e una grande casa con la Honda non riuscire a portare insieme qualche risultato”, conclude il britannico.

Topics
Continua la lettura

Christian Caramia

Mi chiamo Christian e ho 27 anni, vivo a Martina Franca (Taranto). Appassionato fin da piccolo di Formula 1, da bambino i miei idoli erano Ayrton Senna e Jean Alesi. Sono cresciuto prima con Michael Schumacher e poi con Kimi Raikkonen. Grazie a loro sono qui a scrivere di questo magnifico sport.

Aspetta! C'è dell'altro!