2016Curiosità dalla F1

Formula 1, Las Vegas sempre più vicina al ritorno nel calendario del Circus

Le speranze della città di Las Vegas di poter tornare ad ospitare un Gran Premio di Formula 1 in futuro iniziano a essere più rosee. Secondo le ultime indiscrezioni una cordata di imprenditori cinesi avrebbero deciso di sostenere economicamente l’organizzazione della gara. I promotori dell’evento si sarebbero anche già messi in contatto con Hermann Tilke, l’architetto e braccio destro di Bernie Ecclestone, che avrebbe anche già realizzato una prima bozza del layout della pista.

Il tracciato dovrebbe ripercorrere le strade del famosissimo Las Vegas Strip, viale noto per la grande concentrazione di hotel e casinò: «I piloti di troveranno ad affrontare una pista caratterizzata da tratti da velocità elevate e alcuni da curve cieche – ha commentato uno degli organizzatori – Il tracciato non avrà alcun impatto verso le strutture che sono presenti sulla Strip di Las Vegas visto che si disputerà solo parzialmente su questa parte della città. Credo che la nostra gara possa diventare uno degli appuntamenti simbolo del Mondiale di Formula 1 visto che è stato progettato anche con lo scopo di ospitare un elevato numero di spettatori».

Secondo le indiscrezioni raccolte dai colleghi della BBC è possibile che il Gran Premio di Las Vegas possa disputarsi già nel 2018: «Abbiamo avuto un incontro per capire quando la gara potrebbe disputarsi e c’è la possibilità di programmare il Gran Premio per il 2018, ma non escludiamo l’ipotesi 2017. Ci servono 14 mesi per preparare questa gara», ha concluso Farid Shidfar, numero uno della P2M Motorsports.

Topics
Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 32 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close