2016Mercato Piloti F1

Formula 1 | La McLaren vuole bloccare Fernando Alonso fino al 2020

Anche se sono sempre più i giovani di belle speranze che sperano di fare il grande passo in Formula 1, c’è chi, come la McLaren desidera affidarsi anche all’esperienza della vecchia guardia. Nel paddock di Suzuka Ron Dennis e Jost Capito hanno incontrato Fernando Alonso per proporgli di firmare un rinnovo contrattuale valido fino alla stagione 2020.

Il pilota spagnolo, che è tornato a correre per i colori della McLaren dall’anno scorso, assieme a Raikkonen sono i veterani della Categoria rispettivamente con i loro quasi 37 anni per il finlandese della Ferrari e i 35 compiuti a luglio per l’ovietense della McLaren. In Formula 1 le trattative più importanti prendono forma quando il paddock si svuota, lasciando spazio al buio della notte e così è stato anche per l’operazione di rinnovo tra la McLaren e Fernando Alonso. Secondo quanto hanno rivelato i colleghi di Marca per il team di Woking e le sue aspirazioni di poter finalmente tornare a lottare per la vittoria, la presenza dello spagnolo è imprescindibile.

Dalla fine del 2015 sia la McLaren sia la Honda hanno fatto un passo in avanti immenso e, nonostante il Gran Premio del Giappone non sia finito come esattamente ci si poteva aspettare, non si può negare che l’esperienza di Fernando Alonso è stata di fondamentale importanza nello sviluppo del motore. Tralasciando la triste parentesi di Suzuka in più di un’occasione il 35enne si è mostrato come la vera roccia della McLaren, uno dei pochissimi piloti al mondo che riesce a portare al limite la vettura, proprio come si è visto in Malesia, dove Fernando Alonso è riuscito a rimontare fino al settimo posto partendo dal fondo dello schieramento.

German Grand Prix, Hockenheimring 28 - 31 July 2016

Il desiderio di Ron Dennis è quello di bloccare il pilota ovietense proponendogli un contratto valido fino al 2020. Nonostante le poche soddisfazioni raccolte ad oggi, il talento di Fernando Alonso in McLaren non è mai stato messo in discussione ed ecco perché a Woking tutti gli sforzi sarebbero già rivolti alla realizzazione della MP4-32, la vettura che la scuderia inglese utilizzerà nel 2017 con l’obiettivo di salire costantemente a podio e di vincere qualche gara prima di lottare con Mercedes, Red Bull e Ferrari per il Mondiale dal 2018.

A differenza di come si potrebbe pensare, la McLaren vuole Fernando Alonso. Il pilota spagnolo, assieme a Button, è stato l’unico che ha creduto nel progetto e, nonostante la fallimentare stagione di debutto ha deciso di proseguire con il team di Woking. Stando alle prime indiscrezioni, allo spagnolo la proposta sarebbe piaciuta, tanté che sarebbe tentato di accettare l’offerta propostagli da Dennis e Capito.
Ma, un po’ come è stato nel 2014 con la Ferrari, il rinnovo dipenderà dai risultati della prossima stagione: Fernando Alonso vuole tornare a vincere, vuole tornare ad assaporare lo champagne del gradino più alto del podio dalla prossima stagione. Vuole divertirsi. Se la McLaren saprà adeguarsi alle aspettative dell’ex ferrarista non ci sono dubbi, lo spagnolo proseguirà fino al 2020 con il team di Woking ma se invece, ci si troverà ad affrontare l’ennesima stagione difficile Fernando potrebbe salutare tutti, valigia alla mano.

Topics
Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 32 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close