Curiosità dalla F1Gran Premio Canada

Formula 1, la McLaren userà i primi tokens in Canada

Dopo aver aver chiuso con entrambi i suoi piloti in zona punti a Sochi ed essere finalmente riusciti a entrare in Q3, qui in Spagna, la McLaren vuole continuare a lavorare in previsione del prosieguo della stagione nella speranza di migliorare costantemente la performance generale. Uno degli obiettivi per questa stagione del team di Woking era quello di far dimenticare la fallimentare stagione 2015. Nessuno si sarebbe aspettato un rientro nella massima formula della Honda a questo livello e nemmeno la McLaren.

Nonostante gli ottimi riscontri ottenuti nel corso dell’inverno, soprattutto se parliamo di affidabilità quando la stagione sta affrontando il suo quinto appuntamento del calendario la McLaren continua a essere l’unica scuderia che non ha portato in pista aggiornamenti a livello motoristico. Ma da giugno le cose potrebbero cambiare in meglio per la scuderia inglese.

Dal Gran Premio del Canada, previsto per il prossimo 12 giugno, la Honda dovrebbe fornire alla McLaren una nuova power unit aggiornata che potrebbe aiutare il team di Woking ad avvicinarsi ulteriormente alla Red Bull, spendendo quindi i primi tokens della stagione. L’obiettivo della McLaren per il 2016 è quello di riuscire a entrare con costanza nelle posizioni a punti in previsione delle ingenti modifiche del 2017 quando a Woking sperano di poter lottare con i migliori.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button