Curiosità dalla F1Gran Premio Spagna

Formula 1, nessun danno al motore di Fernando Alonso in Spagna

Il Gran Premio di Spagna non ha riservato grandi soddisfazioni a Fernando Alonso che proprio per l’appuntamento del Montmelò, la sua gara di casa, nutriva grandi speranze. Lo spagnolo, condizionato anche da una cattiva partenza è stato prima scavalcato dal compagno Button e poi, al 45esimo giro, nonostante la buona qualifica, è stato costretto al ritiro per un problema al software.

La paura che inizialmente aveva preso piede tra i tecnici della McLaren riguardava eventuali danni che avrebbero potuto compromettere la power unit. La prima buona notizia della settimana è arrivata da parte di Yusuke Hasegawa, il responsabile della sezione Motorsport per la Honda, che ha confermato come il propulsore di Fernando Alonso non ha accusato problemi tanté che sarà montato sulla monoposto dell’ovientense al GP di Monaco: «È stato un errore del sistema, il motore non ha accusato problemi ed ecco perché lo potremo usare in occasione della prossima gara – ha commentato Hasegawa – Non si è rotto nessun sensore, alcuna parte meccanica», ha concluso.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button