2018

Formula 1 | La famiglia Stroll vuole far diventare Force India junior team Mercedes

La famiglia Stroll starebbe pensando di acquistare delle quote azionarie della Force India per farlo diventare junior team Mercedes.

Topics

La famiglia Stroll starebbe pensando di acquisire delle quote del team Force India. Il team è attualmente in grave crisi finanziaria e gli stessi piloti non riescono a rendere come gli scorsi anni, poiché i fondi per lo sviluppo non sono sufficienti.

Secondo alcune fonti dal paddock la famiglia del pilota Williams, Lance Stroll, vorrebbe acquisire delle quote per far diventare il team Force India un junior team della Mercedes. Il miliardario canadese aveva già proposto tale situazione a Claire Williams, ma aveva rifiutato.

Nonostante Force India non sia ancora un junior team Mercedes, già durante questa stagione tale team ha cercato di aiutare il team tedesco in alcune situazioni; ad esempio Esteban Ocon ha fatto passare facilmente Hamilton a Montecarlo.

formula-1-la-famiglia-stroll-vuole-far-diventare-force-india-junior-team-mercedes

Possibili piloti Force India

Se si dovesse concretizzare tale ipotesi, potrebbe essere stravolto tutto il mercato piloti. Papà Stroll vorrà sicuramente avere suo figlio in Force India; di conseguenza uno tra Perez e Ocon dovrà salutare il team.

Esteban Ocon, come detto nelle scorse settimane, sarebbe il candidato principale in caso di addio di Bottas dalla Mercedes. Attualmente il pilota finlandese non sta facendo una stagione a livello di quella precedente, poiché le sue prestazioni sono molto altalenanti. Il miglior alleato di Bottas è certamente Toto Wolff, grande estimatore del finlandese e  non lo manderà via salvo casi eccezionali.

Altro pretendente al sedile Force India è  Pascal Wehrlein. Il pilota tedesco ha dovuto lasciare la Sauber a Leclerc ed è dovuto tornare a gareggiare in DTM. A Toto Wolff piace Wehrlein ed è giovane.

Infine abbiamo George Russell, collaudatore della Mercedes, e campione della GP3 nel 2017. In questa stagione gareggia in F2 con il team ART. Il pilota inglese ha già svolto diversi test con la Force India, ottenendo buoni risultati.

In caso di addio di Stroll dalla Williams, quasi sicuramente ci sarebbe la promozione di Kubica come prima guida nel team inglese e la riconferma di Sirotkin.

 

Topics
Pubblicità

Nicoletta Floris

Studentessa di economia appassionata al mondo del motorsport (specialmente Formula 1 e MotoGP). Blogger della pagina Instagram laragazzadelmotorsport.