2016Curiosità dalla F1

Formula 1 | Kubica “Ritorno in pista? Sicuro al 90%”

Il pilota polacco ha preso parte solamente a due tappe del campionato WRC in questa stagione, a causa della mancanza di fondi. Ciononostante è stato avvistato in pista in due occasioni: alla 12 ore del Mugello GT a bordo di una Mercedes e addirittura sul podio nel trofeo Renault Sport a Spa.
Intervistato da Autosport durante la tappa del WRC in Corsica, Kubica ha ammesso di aver ancora ambizioni riguardo il mondo rally, tuttavia l’opzione più probabile per la prossima stagione è proprio il ritorno sul circuito.

E’ normale che abbia più offerte per correre su un circuito, è dove sono nato. Mi vedo meglio come pilota di pista che di rally. Sono sicuro al 90% di tornare su un circuito l’anno prossimo” ha dichiarato Kubica.

Ho ricevuto molte proposte ma voglio valutare bene, voglio essere sicuro di fare le cose nel modo che reputo più giusto. Non vedo l’ora di tornare a gareggiare ad alti livelli– ha continuato il pilota- ma allo stesso tempo devo pensare al mio stato fisico e ai miei limiti.

Durante gli anni Formula 1, Robert Kubica ha collezionato 12 podi e una vittoria in Canada nel 2008: proprio dove un anno prima era stato protagonista di uno spettacolare incidente da cui era uscito miracolosamente illeso. La sua carriera nella massima serie ha subito uno stop a causa di un grave infortunio al braccio, dopo l’incidente al Rally di Andora il 6 Febbraio 2011.
Dopodiché è iniziata l’avventura nei rally, sua grande passione, che però non ha portato i risultati sperati e a questo proposito, lo stesso Kubica ha ammesso di avere alcuni rimpianti.

Con l’esperienza, probabilmente avrei agito in maniera differente. Ho preso molte decisioni con la mentalità da pilota anziché da rallista, non credo di essermi mai considerato un vero pilota da rally in alcuni casi. Se non ci sarà più WRC per me, tornerò sul circuito.” ha concluso Kubica.

Topics
Pubblicità

Anna Polimeni

Mi chiamo Anna, ho 19 anni e vengo da Torino. La F1? la mia passione, il mio mito? Ayrton Senna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close