Curiosità dalla F1

Formula 1, Kimi Raikkonen ha negoziato personalmente il rinnovo con la Ferrari

Nonostante l’attesa per il Gran Premio di Gran Bretagna, che ha visto ieri l’assoluto trionfo di Lewis Hamilton, la settimana scorsa a tenere banco è stata la notizia del rinnovo di Kimi Raikkonen con la Ferrari. Il finlandese, in scadenza di contratto a fine anno, è riuscito a strappare alla Rossa ancora un anno di contratto, anche grazie alla sponsorizzazione del suo compagno di squadra che ha sempre sostenuto la candidatura di Iceman. Una decisione che ha fatto storcere non pochi nasi.

All’indomani della gara di Silverstone, dove entrambi i piloti della Ferrari si sono mostrati in evidente affanno, il manager di Kimi Raikkonen, Steve Robertson, lo stesso che portò nella massima formula anche Jenson Button, ha raccontato che è stato Iceman in persona a negoziare il rinnovo con la Ferrari senza chiedere nessuna tipologia di supporto: «Era primavera quando mi ha detto che avrebbe voluto continuare ed è fantastico che si sia arrivati a un accordo per fare in modo che il suo sogno possa andare avanti, sono davvero felice per lui – ha commentato Robertson ai colleghi del Turun Sanomat – Kimi Raikkonen ha ottenuto il rinnovo con la Ferrari da solo. Ci ha chiamato giovedì per dirci che a Maranello volevano che corresse ancora per loro anche nel 2017 e mi ha detto se potevamo occuparci delle scartoffie. Sono state coinvolte solo un paio di persone, tutto è avvenuto in un solo giorno».

Un attestato di stima, di fiducia da parte della Ferrari, una scelta di stabilità che è arrivata in un momento davvero critico per la Rossa che a Silverstone è sprofondata. Se in occasione del primo GP del 2016 la Ferrari ha illuso i fan, in Gran Bretagna è giunto il duro richiamo alla realtà. Anche se la stagione non è ancora finita in Ungheria, tra due settimane, il Cavallino Rampante e i suoi piloti devono dare un bel colpo di frusta a tutta questa situazione se a fine anno non vogliono vedersi superati in classifica Costruttori anche dalla Red Bull.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button