Formula 1, Jules Bianchi: ancora in coma a a Nizza

Jules-Bianchi-ancora-in-coma-a-nizza-formula-1

Le ultime notizie ufficiali sulle condizioni di Jules Bianchi sono di dicembre, ossia quando il pilota francese era stato trasferito dal reparto di terapia intensiva al centro di riabilitazione. Sono trascorsi cinque mesi da quel terribile 5 ottobre 2014, quando il transalpino è stato vittima di un terribile incidente in occasione delle fasi finali del Gran Premio del Giappone. Jules Bianchi, in un momento abbastanza concitato della gara, uscì di strada alla curva 7 andando a impattare rovinosamente contro una gru che stava spostando la Sauber di Adrian Sutil, uscito esattamente nello stesso punto, ma nel giro precedente.

Il quadro clinico di Jules Bianchi resta invariato. Non ci sarebbero buone notizie: il francese, nonostante respiri da solo, è ancora ricoverato in coma presso il Centro di riabilitazione del Centro Ospedaliero Universitario di Nizza. Secondo i colleghi della Bild, la situazione dell’ex pilota della Marussia non sarebbe migliorata, nonostante si trovi circondato dalla famiglia e dagli amici. Dall’interruzione della sedazione artificiale non si sarebbero registrati passi in avanti. Dopo aver trascorso i primi tre mesi all’ospedale giapponese di Yokkaichi e il seguente trasferimento in Francia, il 25enne continua la sua lotta tra la vita e la morte.

Eleonora Ottonello
@lapisinha

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio