2017Dichiarazioni dei PilotiGran Premio Ungheria

Formula 1 | GP Ungheria 2017, Kimi Raikkonen: “Ho perso la pole per un errore stupido!”

Topics

Un pilota, come ogni atleta che vive di sport, non è mai contento: vuole sempre di più, cerca di spingersi oltre il proprio limite per battere gli avversari… ma soprattutto se stesso.
Questo è sicuramente lo spirito di Kimi Raikkonen, protagonista di un’ottima qualifica sull’Hungaroring che gli ha sì permesso di conquistare la seconda posizione in griglia… ma che a causa di un errore all’ultimo tentativo a sua disposizione gli ha privato la possibilità di centrare una pole position alla sua portata.

Partire in prima fila è un ottimo risultato, ma ho commesso un errore stupido nel mio ultimo giro della Q3 che mi ha privato di centrare la pole – ha commentato il finlandese in conferenza stampa – Alla chicane del secondo settore ho perso leggermente il controllo aggredendo troppo il cordolo e questo mi ha fatto perdere del tempo prezioso. Alla fine sono soddisfatto di quello che ho ottenuto,ma potevo fare sicuramente meglio”.

Ma guardiamo il bicchiere mezzo pieno: rispetto a ieri le cose sono migliorate parecchio e siamo contenti del set-up della nostra monoposto – ha continuato Raikkonen – La gara di domani? Sarà lunga e molto combattuta, fondamentale sarà partire bene per mantenere le nostre posizioni e soffiare ai nostri avversari più punti possibili”.

Topics
Pubblicità

Giulio Scrinzi

Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore. La Formula 1 rappresenta per me un'opportunità come giornalista ma anche il sogno di una vita: diventare un pilota. I miei miti? Michael Schumacher e Ayrton Senna. Il mio motto? "Keep fighting".

Altri articoli interessanti