DichiarazioniGran Premio Ungheria

Formula 1 | GP Ungheria 2016, Fernando Alonso: “Felice di essere il primo degli altri”

Non c’è che dire. È stato un fine settimana davvero positivo per Fernando Alonso e per la McLaren, con la sola macchia del ritiro anticipato di Jenson Button, quando mancavano otto giri al termine del Gran Premio di Ungheria. Il pilota spagnolo ha occupato costantemente la settima posizione nel corso di tutto il fine settimana dell’Hungaroring, andando a chiudere anche la gara nella medesima posizione della qualifica. Nonostante Fernando Alonso sia stato doppiato, lo spagnolo non nasconde la sua soddisfazione per essere il primo degli altri, ad esclusione delle imbattibili Mercedes, Red Bull e Ferrari. Il primo del gruppo di mezzo.

Se l’ovietense al via è riuscito a passare subito davanti al suo connazionale, Sainz JR sulla Toro Rosso, solamente a causa della strategia differente si è visto soffiare la sesta posizione da Kimi Raikkonen durante il valzer dei pit-stop: “Questo fine settimana, ad oggi, è stato il migliore della stagione. È vero, a Monaco abbiamo chiuso in quinta posizione ma devo dire che abbiamo avuto parecchia fortuna invece oggi le condizioni erano normali – ha esordito davanti alla stampa Fernando Alonso – Sono molto felice per essere il primo degli altri. Mercedes, Red Bull e Ferrari sono troppo avanti rispetto a noi per pensare di ingaggiare una battaglia ad armi pari con loro“.

Sicuramente il momento chiave della gara è stato rappresentato dalla partenza, quando lo spagnolo è riuscito a passare davanti a Sainz JR: “Ce la siamo giocata per quasi tutta la gara con la Toro Rosso. Credo che la mia buona partenza sia stata fondamentale per permettermi di chiudere in settima posizione e, ad essere sincere, partire sul lato pulito della pista mi ha aiutato – ha continuato – Dal mio punto di vista, e anche da quello dello spettatore credo, è stata una gara un po’ noiosa. Mi dispiace per Button che ha dovuto ritirarsi per un problema dell’olio. È stata una gara come tutte le altre“.

Tra una settimana le monoposto di Formula 1 torneranno già in pista per prendere parte al Gran Premio di Germania, ultima gara prima della sosta estiva. Fernando Alonso non nasconde il desiderio di chiudere anche la gara di Hockenheim a punti perché gli appuntamento di Spa e di Monza, due piste molto veloci, saranno piuttosto ostici alla McLaren: “È da inizio anno che abbiamo compiuto tanti passi in avanti e tra sette giorni dovremmo disputare un’altra gara, la quarta del mese di luglio. Il nostro obiettivo è quello di finire a punti anche in Germania, con entrambe le macchine, perché dopo l’estate ci troveremo ad affrontare due gare davvero difficili per la McLaren“.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button