2018Dichiarazioni dei PilotiGran Premio Spagna

Formula 1 | Gp Spagna 2018, Sebastian Vettel: “Gli specchietti sull’Halo? Così vedo meglio!”

Terminata la prima giornata di Prove Libere del Gp Spagna 2018, per Sebastian Vettel e la Ferrari che nonostante il quarto tempo rimane ottimista per il prosieguo del weekend.

Topics

È terminata la prima giornata di Prove Libere del Gp Spagna 2018, 5° prova del Mondiale di Formula 1 per Sebastian Vettel e la Ferrari, che chiude con il quarto posto, con un gap di poco più di tre decimi dal leader della giornata ovvero Lewis Hamilton e la Mercedes.

Nonostante la quarta posizione, la SF71H che qui si è presentata con un nuovo pacchetto di aggiornamenti, è parsa in forma soprattutto sul passo gara e quando è stato il momento in cui era necessario di attaccare per la posizione non ha brillato molto, ma c’è da dire che in generale anche gli altri concorrenti hanno avuto delle difficoltà nel migliorarsi con le supersoft, per via di una pista scivolosa e di un vento alquanto fastidioso.

Ma ciò nonostante, Sebastian Vettel è apparso soddisfatto e positivo sull’esito della giornata, riscontrando ottimi risultati da parte delle novità portate dalla Scuderia di Maranello, ed ottimista sul possibile passo in avanti che si aspetta di avere domani, al momento delle Qualifiche, come finora abbiamo fare dall’inizio della stagione, con la Rossa che riesce a mostrare una performance migliore il sabato.

Ecco le prime parole di Vettel a Sky Sport F1 al termine delle Prove Libere: “Tutto ciò che abbiamo introdotto sulla macchina è sembrato funzionare e questa è la cosa più importante. Il cambiamento più notevole che abbiamo riscontrato è nelle gomme, che sono pare diverse. Non lo so se siano migliori rispetto a prima, ma sono così per tutti.”

“Oggi la pista era piuttosto scivolosa e c’erano delle belle folate di vento, quindi abbiamo trovato una giornata un po’ altalenante, ma possiamo lavorare sulla macchina e migliorare per domani,” ha poi aggiunto il Ferrarista.

Una delle novità portate sulla vettura, sono gli specchietti sistemati sull’Halo e promossi dal pilota tedesco, che ha così commentato: È più facile vedere, è per questo che li abbiamo modificati. Ora sono in una posizione diversa e riesco a vedere meglio. Credo che anche a livello visivo siano più belli, anche se l’Halo continua a non essere un granché”.

Sul Circuit de Catalunya-Barcellona, il pilota tedesco 4 volte Campione del Mondo di Formula 1, non ha mai ottenuto la Pole Position, e reduce da tre Pole consecutive in questo inizio di stagione, sicuramente vorrà tentare il colpo domani.

A tal proposito, ecco il commento di Seb:Non ho mai fatto la Pole qui? Non ne sono sicuro, io pensavo di averne fatta una, magari tanto tempo fa. La risposta più semplice comunque è che cercheremo di farla domani, ma se mi manca cercheremo di prendercela, perché qui seguire le altre vetture non è semplice, quindi la pole è la posizione migliore.”

Appuntamento per domani quindi per Sebastian Vettel e la Ferrari, con le Qualifiche del Gp Spagna 2018.

Topics
Pubblicità

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, classe 1986 residente a Fermo nelle Marche. Le mie passioni sono i cavalli e la Formula 1 che seguo dall'Agosto 1998, avendo così avuto la possibilità di vedere correre un certo Michael Schumacher, che poi diventerà il mio pilota preferito, e quindi la Ferrari, di cui sono tifosa sfegatata. Negli ultimi anni, mi sono appassionata di un altro pilota, Fernando Alonso, che apprezzo molto per le sue doti di guida, talento e il suo modo di approcciare una gara, una nuova avventura impegnandosi al 100%. Il mio sogno è di poterlo incontrare un giorno.

Altri articoli interessanti