2018Gran Premio Spagna

Formula 1 | GP Spagna 2018, prove libere 2: Hamilton vola con le soft, dietro le Red Bull; Ferrari 4° e 6°

Nella seconda sessione di prove libere è Lewis Hamilton a realizzare il miglior tempo; ottima prova per le due Red Bull in seconda e terza posizione, subito dietro le Ferrari con Bottas ad inserirsi nel mezzo

Topics

Pur non migliorando il best lap della mattinata, Lewis Hamilton ha staccato la miglior prestazione della seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Spagna. Il suo 1:18.259 è stato ottenuto con la gomma a mescola soft. Il compound più morbido non è stato migliorativo per molti piloti, infatti anche Daniel Ricciardo, autore della seconda prestazione, non è riuscito ad ottenere un vantaggio con la supersoft.

Terza posizione per il compagno di team, Max Verstappen, che ha confermato la velocità della vettura austriaca ed amplificata sul passo gara, probabilmente il migliore della griglia. Quarta posizione per Sebastian Vettel, competitivo sul passo, specie nella parte finale della sessione. Ora staremo a vedere se la Ferrari compirà quel salto in avanti prestazionale a cui oramai il team di Maranello ci ha abituato tra il venerdì ed il sabato.

Problemi invece per Kimi Raikkonen, che ha dovuto saltare la simulazione di gara causa un allarme al propulsore. Nel mezzo delle due Ferrari la Mercedes di Bottas: le Frecce d’Argento si sono mostrate molto forti con le mescole più dure mentre più in difficoltà con la gomma più tenera, cosa già successa nei GP precedenti.

Le due Haas si sono classificate in settima ed ottava posizione, nonostante un testacoda nelle fasi iniziali di Grosjean. La squadra americana conferma i buoni test invernali, piazzandosi al momento come quarta forza. Passi in avanti per McLaren che grazie al nuovo pacchetto di aggiornamenti sembra aver trovato qualche miglioramenti nella monoposto, nonostante la classifica non sorrida ancora: nono Stoffel Vandoorne, dodicesimo Fernando Alonso.

La top ten è chiusa da Sergio Perez, seguito dal compagno di squadra Esteban Ocon. Tredicesimo Hulkenberg, con la diciassettesima posizione di Sainz a confermare le difficoltà del team Renault. Quattordicesimo Gasly seguito dalle due Alfa-Sauber di Ericsson e Leclerc. Chiudono la classifica le due Williams, parte davvero in enorme difficoltà sulla pista catalana.

Topics
Continua la lettura

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Aspetta! C'è dell'altro!