DichiarazioniGran Premio Spagna

Formula 1 | GP Spagna 2016, Sebastian Vettel: «Siamo qui per dare il meglio di noi»

Sicuramente Sebastian Vettel sarà uno dei piloti maggiormente attesi di questo Gran Premio di Spagna 2016. Il pilota della Ferrari, dopo un inizio di stagione altalenante a causa di errori e problemi di affidabilità, è convinto che dall’appuntamento del Montmelò il Cavallino Rampante potrà finalmente iniziare a dire la sua. Seb, che nell’ultima gara che si è disputata a Sochi è stato costretto al ritiro per il doppio tamponamento di Kvyat, dopo quattro gare ha 33 punti, un ritardo di ben 67 lunghezze rispetto a Nico Rosberg che guida la classifica.

«Non siamo arrivati qui con più pressione del solito. Ci sono 21 gare in calendario quest’anno, e la Spagna è solo una di queste. Certo, guardando indietro, le cose avrebbero potuto andare meglio se non fosse successo questo e quello. Ma ormai non si può più cambiare. E’ anche vero che nelle prossime gare vorremmo fare meglio, ma intanto dobbiamo concentrarci su questa. Sulla carta, sembra che ci siano migliori possibilità rispetto all’ultima, ma è anche vero che corriamo sulle piste e non sulla carta! Credo ci sia una chance di fare una buona gara, così come è possibile commettere errori: ma siamo venuti qui pronti a dare il meglio di noi stessi – ha sottolineato davanti ai giornalisti Sebastian Vettel – E’ normale che il nostro Presidente voglia vederci rendere al massimo, ma è anche quello che vogliamo noi e non serve parlare di quello che è capitato finora. Quanto a Kvyat, ha avuto il coraggio di chiamarmi dopo l’incidente di Sochi. Per me il caso è chiuso».

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button