Gran Premio Spagna

Formula 1| GP Spagna 2016 , FP1: la Ferrari è in testa!

La prima sessione di prove libere per il Gran Premio di Spagna, sul circuito di Montmelò, alle porte di Barcellona è terminata con la doppietta Ferrari in testa alla classifica dei tempi, subito seguite dalla Mercedes in terza e quarta posizione con Nico Rosberg e Lewis Hamilton, perciò è iniziato bene il venerdì per i ferraristi. Sebastian Vettel ha concluso questa prima sessione di prove libere fermo in fondo alla pitlane ed ha preso il semaforo rosso proprio quando stava provando una partenza.

Sebastian Vettel in questa prima sessione di prove libere ha effettuato il miglior tempo di 1:23.951 e si trova davanti al compagno di squadra Kimi Raikkonen per soli 138 millesimi, ma questi tempi non sono riferimenti indicativi e non si può ancor cantar vittoria, perché le due SF16-H sono state le uniche monoposto a girare con gomme morbide, ed inoltre il divario sulle Mercedes non è ancora quello sperato e che sarebbe utile a giustificare, adesso, commenti dai toni vittoriosi, in quanto tra Sebastian Vettel e Nico Rosberg il gap è di soli 5 decimi, a seguito di un delta di prestazione tra gomma morbida e media che oscilla dagli 8 decimi ad un secondo. Perciò per capire effettivamente quanto questa Ferrari al Montmelò possa impensierire la Mercedes, si deve attendere oggi pomeriggio la seconda sessione di prove libere.

Ben staccate dai primi quattro, troviamo le Red Bull, con Daniel Ricciardo in quinta posizione a ben 8 decimi da Lewis Hamilton, seguito da un Max Verstappen che ne copia i tempi, rimediando solo 170 millesimi dal compagno di squadra. Gli altri due piloti maggiormente tenuti d’occhio sono Carlos Sainz e Daniil Kvyat. Carlos Sainz registra un buon ottavo tempo con 1:26.078, distante a soli 5 decimi dall’ex compagno di squadra Max Verstappen, mentre Daniil Kvyat si piazza in dodicesima posizione e rimedia uguale divario da Carlos Sainz. Daniil Kvyat ha dovuto sistemare il sedile per adeguarlo alla perfezione.

In nona posizione troviamo il pilota della Williams, Felipe Massa, distante circa un decimo da Carlos Sainz ed a chiudere la top ten troviamo l’idolo di casa, Fernando Alonso, che con la sua McLaren ha effettuato il tempo di 1:26.243. Pochi giri per Esteban Ocono che ha preso il posto di Jolyon Palmer al volante della Renault ed a causa di una serie di inconvenienti tecnici si è trovato ultimo e senza tempo. Come anche Sergio Perez che ha compiuto soltanto 9 giri, prima di tornare in pista sotto la bandiera a scacchi di questa prima sessione di prove libere.

prove libere 1 spagna 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button