DichiarazioniGran Premio Singapore

Formula 1 | GP Singapore, Nico Rosberg: “E’ stato un weekend meraviglioso”

Una pole position da urlo ed una vittoria non facile ed al cardiopalma specialmente negli ultimi giri, hanno reso il 200esimo Gran Premio della carriera di Nico Rosberg davvero speciale.

Nico Rosberg vince per la prima volta sul tracciato di Marina Bay a Singapore, dopo un weekend di gara non iniziato nel migliore dei modi, infatti durante la prima sessione di prove libere, il pilota tedesco ha distrutto l’ala anteriore a causa di una brutta uscita di pista che l’ha fatto arrivare frontalmente contro le barriere.

Tale inizio non lasciava presagire nulla di buono, anzi riportava alla luce, i fantasmi del weekend dello scorso anno, ma Nico Rosberg non si è scoraggiato, anzi nella seconda ed ultima sessione di prove libere è riuscito a stare davanti a tutti, effettuando poi un giro magico durante la Q3 che gli ha fatto conquistare la pole position, fino a vincere la gara nella suggestiva Singapore.

Ma la vittoria di oggi non è stata affatto tranquilla, infatti il pilota tedesco ha affermato: “Non è stata una vittoria semplice, ma nel complesso è stato un weekend meraviglioso. Daniel ha provato a passarmi con il pit stop che ha effettuato alla fine ed è stata una lotta serratissima. Non siamo rientrati alla fine per il traffico, ma fortunatamente è andato tutto bene. Eravamo al limite su tante cose, specialmente per quanto riguarda i freni. Ma non è una novità che una cosa del genere si verifichi a Singapore. Dovevamo riuscire a gestirli bene e per fortuna ci siamo riusciti. Vincere così è stata comunque una fantastica emozione, perché quando le gare sono così movimentate è ancora più spettacolare vincere”.

Tale successo, che è il terzo di fila, ha riportato Nico Rosberg sulla vetta della Classifica Iridata, con 8 punti di vantaggio su Lewis Hamilton. A riguardo il pilota tedesco ha affermato: “Guardando la classifica siamo a più otto da Lewis. Ma non devo guardarla, perché così facendo, sono riuscito a tornare al vertice. Perciò per il momento non penso al campionato ed ai punti che ho di vantaggio, ma mi godo soltanto questo successo”.

Tutto ciò ha reso indimenticabile e speciale il 200esimo Gran Premio della sua carriera. Infatti nel 2006, esattamente in Bahrain, Nico Rosberg ha esordito in Formula 1 alla guida della Williams e da allora ha disputato undici stagioni, contando quella in corso, senza saltare mai nessun Gran Premio. Il pilota tedesco, passato alla Mercedes nel 2010, ha totalizzato in questi anni nella massima categoria: 22 vittorie, 29 pole position (raggiungendo così Juan Manuel Fangio), 51 podi e 19 giri veloci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button