Gran Premio Singapore

Formula 1 | GP Singapore, Libere 3: Nico Rosberg ancora in testa, Kimi Raikkonen terzo.

La Mercedes del tedesco Nico Rosberg davanti nella sessione di libere 3, invece problemi per Lewis Hamilton. Chi si aggiudicherà la pole?

Il pilota tedesco della Mercedes Nico Rosberg, riesce a dominare senza problemi al Marina Bay di Singapore, effettuando il miglior crono di 1:44.352 durante le libere 3. Non appare nella sua forma migliore il compagno di squadra Lewis Hamilton, che si aggiudica soltanto l’ottavo posto effettuando il tempo di 1:45.806: il campione inglese è stato autore di alcuni errori in frenata che l’hanno portato al limite.

Nella parte finale delle libere 3 il pilota inglese Lewis Hamilton, si è anche lamentato per l’alta temperatura percepita all’interno del cockpit, dunque vi è stato ancora qualche intoppo per il Campione del Mondo in carica e ci si chiede se in qualifica e poi in gara riuscirà a gestire l’assetto della sua monoposto.

La Ferrari, dopo una prima fase sottotono, riesce a migliorarsi sul finale delle libere 3. Il pilota finlandese Kimi Raikkonen termina a 5 decimi da Nico Rosberg e si conferma il più veloce nel primo settore. Sebastian Vettel, invece, non riesce a scavalcare la Red Bull e si ferma al quinto posto alle spalle dell’australiano Daniel Ricciardo. A seguire, troviamo la Force India con il pilota tedesco Nico Hulkenberg al sesto posto.

Una sessione di libere 3 abbastanza buona per la Redbull: il giovane Max Verstappen segue Nico Rosberg con un distacco di appena 59 millesimi, invece Daniel Ricciardo è al quarto posto, effettuando un crono di 1:44.903 e si trova alle spalle di Kimi Raikkonen.

Da segnalare anche la Toro Rosso con Daniil Kvyat che riesce a chiudere al settimo posto, mentre Carlos Sainz è in nona posizione. Un incidente con protagonista Pascal Wehrlein ha causato l’esposizione della bandiera rossa: ala danneggiata per la Manor.

Ecco la classifica al termine delle FP3:

libere-3-risultati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button