2017Dichiarazioni dei PilotiGran Premio Singapore

Formula 1 | GP Singapore 2017, Fernando Alonso: “I primi sei sono troppo lontani”

Topics

Finalmente una qualifica positiva. Entrambe le MCL32 si piazzano nella top ten, con Fernando Alonso buon 8°e Stoffel Vandoorne, competitivo per tutto il weekend, 9°. I distacchi da Vettel sono tra 1 “5 e 2″0, tutto sommato un gap accettabile.

Nel weekend in cui è stato ufficializzato il passaggio ai propulsori Renault per il 2018, la McLaren torna quindi sui livelli dell’Ungheria, come aveva pronosticato Vandoorne pochi giorni fa. Non fosse per Hulkenberg, 7°, la McLaren sarebbe stata la quarta forza sulla griglia di partenza.

“L’obiettivo è finire a punti con entrambe le macchine – è il commento di Alonso – Metà obiettivo è raggiunto, manca domani. Il 7° posto era l’obiettivo e invece siamo ottavi, ma vediamo cosa accadrà in gara. Per domani è difficile sapere il ritmo. Dopo la partenza le posizioni si definiranno, dunque dovremo attaccare oppure difenderci bene per conservare un buon piazzamento. Dopo, sarà importante non commettere errori”.

“Quest’anno sarà più semplice a livello di strategia. Può bastare una sosta e poi se entra la safety car ci fermeremo tutti allo stesso momento e poi andremo fino alla fine. Sarà importante gestire bene le gomme, perché con molto calore il rischio è di surriscaldarle”.

Lotteremo con Vandoorne, Sainz e sicuramente le Force India, ma anche Hulkenberg che parte davanti. Sarà una bella lotta tra di noi. I primi sei, però, sono troppo lontani”.

Topics
Continua la lettura

Luca De Franceschi

Sono Luca, studio Lettere e seguo la Formula 1 da una decina d'anni. Mi sono appassionato a questo sport durante l'era dei successi di Michael Schumacher con la Ferrari, per poi assistere alle prime vittorie di Fernando Alonso, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. A casa ho diversi DVD sulla storia di questo sport, che mi hanno fatto conoscere i piloti e le auto del passato. Ho anche la passione dei kart, sui quali ogni tanto vado a girare.

Aspetta! C'è dell'altro!