2019Formula 1Gran Premio Monaco

Formula 1 | GP Monaco 2019: l’ordine d’arrivo

L’egemonia Mercedes continua ed uno strepitoso Lewis Hamilton vince la gara, grazie ad una guida superba. Ecco l’ordine d’arrivo del Gran Premio di Monaco

Topics

L’ordine d’arrivo del Gran Premio di Monaco evidenzia nuovamente l’egemonia Mercedes, specialmente con Lewis Hamilton che vince la gara, nonostante le mescole devastate da graining e blistering e nonostante un duello infuocato e da brividi con Max Verstappen. A nulla sono serviti i tentativi dell’olandese di cercare di staccarsi dal gruppo per creare un gap di oltre cinque secondi per assicurarsi un posto sul podio, vista la penalità da scontare per unsafe release. Alla fine infatti è stato scavalcato da Sebastian Vettel che è riuscito a sfruttare al massimo l’ingresso della Safety Car, e da Valtteri Bottas, perciò Max Verstappen nell’ordine d’arrivo si è piazzato in quarta posizione.

Il suo compagno di squadra Pierre Gasly, invece si piazza in quinta posizione ma effettua il giro veloce, grazie al crono di 1:14.567, ottenendo così il punto extra. Buona gara anche per Carlos Sainz che ottiene la sesta posizione, ma la gara è mozzafiato sin dall’inizio, grazie ad una partenza on fire di Charles Leclerc che si è dimostrato subito aggressivo, rendendosi protagonista di sorpassi da vero fuoriclasse. L’ultimo su Nico Hulkenberg disgraziatamente non va come spera, anzi fora, rovina il fondo e pur riportando la sua Ferrari al box con solo tre mescole, sarà poi costretto al ritiro, insomma una gara di casa da dimenticare per il giovane monegasco.

E’ stato un Gran Premio di Monaco al cardiopalma tra sorpassi e duelli ed emozionante per gli omaggi effettuati a Niki Lauda, che si sarebbe sicuramente complimentato con Lewis Hamilton per la gara disputata ed i nervi saldi dimostrati. Ma con i caschi a lui dedicati dal pilota britannico e da Sebastian Vettel è stato un po’ come vederlo lì sul podio a Montecarlo. Commoventi le parole di Toto Wolff e dello stesso cinque volte Campione del Mondo che gli ha dedicato la vittoria. Ecco l’ordine d’arrivo con i vari distacchi dal vertice:

1 Lewis Hamilton
2 Sebastian Vettel +2.602
3 Valtteri Bottas +3.162
4 Max Verstappen +5.537
5 Pierre Gasly +9.946
6 Carlos Sainz +53.454
7 Daniil Kvyat +54.574
8 Alexander Albon +55.200
9 Daniel Ricciardo +60.894
10 Romain Grosjean +61.034
11 Lando Norris +66.801
12 Kevin Magnussen +1 LAP
13 Sergio Perez +1 LAP
14 Nico Hulkenberg +1 LAP
15 George Russell +1 LAP
16 Lance Stroll +1 LAP
17 Kimi Raikkonen +1 LAP
18 Robert Kubica +1 LAP
19 Antonio Giovinazzi +2 LAPS
RITIRATO Charles Leclerc

Topics
Pubblicità

Sabrina Aceto

Mi chiamo Sabrina ho 27 anni e sono milanista sfegatata da quando sono nata. Quando meno me l'aspettavo, la Formula 1 mi ha stravolto la vita e grazie a Fernando Alonso e ad Ayrton Senna mi sono innamorata di questo magico sport. Avere due miti come loro è un vero onore ed essere Alonsista è pura magia! Il mio tifare per il pilota, agli occhi di molti mi rende una tifosa atipica, ma come dice il mio cantante preferito Nesli “Cosa diranno non importa, non conta più, perché alla fine ciò che resta sei solo TU!” Ed è vero, ciò che conta veramente sono le emozioni ed i valori che una persona riesce a trasmetterci, ciò che dicono gli altri non ha importanza.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button