2019Dichiarazioni dei PilotiFormula 1Gran Premio Monaco

Formula 1 | Gp Monaco 2019, Gasly: “È stata una buona giornata. Sono molto felice”

Pierre Gasly pilota della Red Bull commenta questa giornata di Prove Libere del Gp Monaco, autore di una buona prestazione nel pomeriggio.

Topics

Per Pierre Gasly si prospetta un fine settimana del Gp Monaco promettente, dopo quanto visto in questa prima giornata durante la quale si sono disputate le prime due sessioni di Prove Libere che come di consueto qui si svolgono al giovedì. Lungo le stradine di Montecarlo il pilota francese della Red Bull ha ottenuto una buona prestazione nel pomeriggio e chiudendo in 4° posizione davanti al compagno di squadra Max Verstappen giunto in 6° posizione. Tra i due piloti della Red Bull si è inserita la Toro Rosso di Alexander Albon, apparso a suo agio su questo tracciato.

È stata una buona giornata e ne sono molto felice. Le Prove Libere 1 sono state un po’ difficili, ma abbiamo fatto qualche modifica per la seconda sessione a tal punto che mi sono sentito molto meglio con la macchina, anche nei long run,” così le prime parole a caldo di Pierre Gasly al termine di questa giornata.

Nonostante l’ottima prestazione ottenuta nel pomeriggio, Pierre Gasly preferisce mantenere i piedi per terra ed aspettare come si evolverà il weekend. D’altronde queste sono solo le Prove Libere e non sempre una buona prestazione e posizione sia sinonimo di competitività anche per il resto del weekend. In casa Red Bull oltrettutto sono consapevoli che non sarà facile riuscire ad insidiare le Mercedes, anche oggi super protagoniste e dominatrici in entrambi le sessioni.

“Come ci aspettavamo, Mercedes sono state molto veloci e parecchio avanti rispetto a noi. Ma da quanto abbiamo visto ci potrà essere una bella lotta con le Ferrari. Se Sabato pioverà, noi potremmo avere qualche chance, ma il team è solitamente molto forte qui,” così ha concluso la sua dichiarazione Gasly.

Topics
Pubblicità

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, classe 1986 residente a Fermo nelle Marche. Le mie passioni sono i cavalli e la Formula 1 che seguo dall'Agosto 1998, avendo così avuto la possibilità di vedere correre un certo Michael Schumacher, che poi diventerà il mio pilota preferito, e quindi la Ferrari, di cui sono tifosa sfegatata. Negli ultimi anni, mi sono appassionata di un altro pilota, Fernando Alonso, che apprezzo molto per le sue doti di guida, talento e il suo modo di approcciare una gara, una nuova avventura impegnandosi al 100%. Il mio sogno è di poterlo incontrare un giorno.

Altri articoli interessanti

Back to top button