2018Formula 1Gran Premio ItaliaPirelliPirelli Press Area

Formula 1 | GP Italia 2018, Pirelli: previsioni incerte per sabato e domenica

Il weekend del GP d’Italia si è aperto sotto una pioggia battente e con temperature basse, poi migliorate nel pomeriggio

Topics

Nel pomeriggio, Sebastian Vettel ha ottenuto il miglior tempo di giornata in 1m21.105s su P Zero Red supersoft: la sessione è stata sospesa a lungo dopo la bandiera rossa a causa di un incidente alla Sauber di Marcus Ericsson

In FP1 i team hanno provato solo i pneumatici intermedi e da bagnato estremo, mentre nella seconda sessione sono state utilizzate tutte e tre le mescole da asciutto disponibili.
Date le condizioni meteo e la bandiera rossa a inizio FP2, finora è stato difficile stabilire i reali livelli di usura e degrado dei pneumatici, oltre al divario tra le mescole.
Le previsioni incerte per sabato e domenica potrebbero mischiare le carte, anche se oggi i dati non sono stati molto significativi.

Le tre mescole nominate

pirelli 2018 white yellow red
Pirelli Press Area

L’intervista a Mario Isola, responsabile Pirelli:

Non è stata una giornata semplice, soprattutto dal punto di vista della raccolta di dati utili sui pneumatici da slick nel pomeriggio utilizzati per non più di un’ora senza interruzioni. I Team hanno dovuto adattare i propri programmi ai continui cambiamenti, cercando di sfruttare al meglio la seconda sessione di prove libere. In FP1, i Team hanno lavorato per comprendere il punto di crossover tra wet e slick, mentre in FP2, nonostante la bandiera rossa a inizio sessione, sono riusciti a effettuare dei long run e a raccogliere alcuni dati sul divario prestazionale tra le mescole disponibili“.

Pneumatici nominati quest’anno

pneumatici pirelli 2018
Pirelli Press Area

Topics
Pubblicità

Pirelli Press Area

Tutte le news dal punto di vista Pirelli, con le statistiche e le infografiche dei circuiti e i comportamenti dei pneumatici gara per gara.

Altri articoli interessanti