2018Formula 1Gran Premio Italia

Formula 1 | GP Italia 2018: Kimi Raikkonen in pole a Monza, Vettel completa la prima fila

Kimi Raikkonen per la prima volta nel 2018 prenderà il via dalla prima piazzola della griglia di partenza

Topics

Nonostante la pioggia incombente su tutta la sessione di qualifica, la Ferrari ce l’ha fatta. Kimi Raikkonen ha conquistato la pole position del Gran Premio d’Italia 2018 davanti al suo compagno di squadra, Sebastian Vettel, per appena 161 millesimi.
Il pilota finlandese, che ha staccato il miglior tempo con un crono di 1:19:119, domani prenderà il via dalla prima piazzola della griglia di partenza, per la prima volta nel corso di quest’anno.

Al fianco di Kimi Raikkonen scatterà Sebastian Vettel, secondo, a completare una doppietta Ferrari che, appena pochi Gran Premi fa sembrava un risultato insperato nella gara di casa. Seconda fila per la Mercedes con Lewis Hamilton, terzo a 175 millesimi, davanti a Valtteri Bottas, quarto, seguiti dalla Red Bull di Max Verstappen, quinto, e dalla Haas di Romain Grosjean, sesto.

Qualifica soddisfacente anche per la Renault che con Carlos Sainz JR riesce a conquistare la settima posizione davanti alla Racing Point di Esteban Ocon, ottavo. Chiudono la top ten la Toro Rosso di Pierre Gasly, nono, e a grande sorpresa la Williams con Lance Stroll, decimo.

E la grande attesa è tutta per la gara di domani. Un appuntamento importante per la Ferrari e per Kimi Raikkonen che, appena sceso dalla monoposto ha detto “non c’è posto migliore dove potevo fare questa pole“. Potrete seguire il Gran Premio d’Italia in diretta su F1World.

Formula 1 2018 Kimi Raikkonen GP Italia tempi

Topics
Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.

Altri articoli interessanti