DichiarazioniGran Premio Giappone

Formula 1 | Gp Giappone, Daniel Ricciardo: “Potremmo essere anche in grado di ottenere la prima fila!”

Daniel Ricciardo si diverte molto sul circuito di Suzuka e spera nella pioggia per poter provare ad assaltare la prima fila in qualifica

Il pilota australiano della Red Bull, Daniel Ricciardo ha effettuato 23 giri durante la prima sessione di prove libere del Gran Premio del Giappone, ottenendo la quinta posizione con il tempo di 1:34.112, invece durante la seconda sessione di prove libere ha ottenuto la dodicesima posizione, con il crono di 1:34.150 ed ha effettuato 29 giri.

Daniel Ricciardo adora questo tracciato ed il Giappone e tutto sommato è stato un venerdì piuttosto positivo anche per lui, infatti ha dichiarato: “E’ molto bello essere nuovamente su questo circuito, mi piace molto questo posto. Abbiamo avuto una giornata abbastanza buona oggi e un pomeriggio piuttosto positivo. Abbiamo effettuato alcuni miglioramenti rispetto a questa mattina, anche se abbiamo dovuto interrompere il giro veloce a causa della Virtual Safety Car. Nonostante ciò il tempo effettuato sembrava essere molto vicino a quello effettuato da Kimi”.

Daniel Ricciardo ha spiegato che domani in qualifica aspirano ad essere davanti alle Ferrari e che con loro fino alla fine della stagione la lotta sarà dura, infatti ha affermato: “Il long run effettuato verso la fine della seconda sessione di prove libere con la gomma dura, sembrava abbastanza buono. Se siamo in grado di avere una vettura perfetta per la qualifica, possiamo essere vicino alle Mercedes e, probabilmente, possiamo aspirare ad essere davanti alla Ferrari. Sicuramente possiamo spremere un po’ di più la macchina domani, per ottenere il meglio da essa. Ci sono stati miglioramenti da parte nostra e la Ferrari aspetta ogni nostro piccolo errore per provare a scavallarci nella classifica del Mondiale Costruttori, quindi per il resto della stagione la lotta con loro sarà serratissima”.

Per quel che riguarda le condizioni meteo, Daniel Ricciardo si sente pronto ad affrontare qualifica e gara in qualsiasi condizione, infatti ha dichiarato: “Se piove per la qualifica, non sarà affatto un male e noi potremmo essere anche in grado di ottenere la prima fila. Sono pronto ad ogni modo, questo posto è davvero divertente sia in condizioni di asciutto e sia in condizioni di bagnato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button