2019Curiosità dalla F1Formula 1Gran Premio Francia

Formula 1 | GP Francia: l’entrata della pit lane sarà spostata per questioni di sicurezza

Novità in vista per il GP di Francia 2019 di Formula 1: l’entrata sarà spostata tra le curve 11 e 12 del tracciato per questioni di sicurezza

Topics

A seguito dei problemi di sicurezza che sono stati sollevati in occasione della scorsa edizione qualcosa cambierà sul tracciato del Paul Ricard, in concomitanza del Gran Premio di Francia di Formula 1.

L’anno passato non erano mancate polemiche da parte di piloti e addetti ai lavori a riguardo dell’ingresso della pit lane. Secondo le preoccupazioni espresse da più parti, proprio per la sua conformazione avrebbe potenzialmente messo in pericolo gli uomini della Mercedes, soprattutto in occasione delle sessioni di prove che si sono disputate sotto l’acqua.
Infatti era stato ipotizzato come un pilota, nello sciagurato caso in cui avesse perso il controllo della sua monoposto, avrebbe potuto colpire i meccanici della scuderia tedesca.
Proprio a seguito delle prime rimostranze il Direttore di Gara, Charlie Whiting, ridusse il limite di velocità da 80 km/h (50 miglia all’ora circa) a 60 km/h (37 miglia all’ora) visto che sarebbe stato impensabile modificare l’entrata della pit lane durante il fine settimana di Formula 1.

Ma ora le cose cambieranno: in base alle ultime indiscrezioni raccolte dai colleghi di Motorsport.com sembra pressoché certo che l’ingresso della pit lane sarà definitivamente modificato per il Gran Premio di Francia 2019. L’obiettivo è la sicurezza. Se è praticamente certo che l’entrata sarà spostata tra le curve 11 e 12 del tracciato del Paul Ricard, la FIA non ha ancora annunciato se il limite di velocità in pit lane sarà di 60 km/h o tornerà a 80 km/h. h.

Oltre all’ingresso della pit lane in occasione dell’ultima edizione del Gran Premio di Francia di Formula 1 sotto la lente d’ingrandimento è finita anche la chicane Mistral Straight. Nonostante le preoccupazioni espresse dai piloti lo scorso anno che hanno chiesto di eliminarla, la Federazione ha preferito non apportare ulteriori modifiche anche perché, in occasione della gara di Formula 1 dell’anno scorso ha rappresentato uno dei maggiori punti dove era possibile sorpassare gli avversari.

Topics
Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 32 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button