DichiarazioniFormula 1

Formula 1: GP d’Ungheria rinnovato fino al 2027

La Classe Regina ha esteso il rinnovo del contratto con l’Hungaroring fino al 2027

E’ ufficiale il rinnovo del GP d’Ungheria fino al 2027

Dopo una lunga pausa forzata causata dal Coronavirus, la Formula 1 sta pian piano ritornando. Recentemente è stato pubblicata la prima parte del calendario 2020 e ad oggi è stato ufficilizzato il rinnovo del GP ungherese fino al 2027.
L’estensione del contratto è stata discussa durante le trattative per l’organizzazione del GP 2020, che si terrà domenica 19 luglio. Nonostante la scadenza del contratto fosse prevista per il 2026, la pandemia ha accelerato le trattative, estendendo di un anno l’accordo con l’Hungaroring.

I DETTAGLI DEI NEGOZIATI TRA LA FORMULA 1 E L’HUNGARORING

A spiegare come si è sviluppata la situazione è stato il CEO del circuito ungherese, che ha raccontato le trattative con la Formula 1.
Zslot Gyulay ha così dichiarato: Abbiamo lavorato con Liberty Media su come compensare ai profitti mancanti del 2020, poiché il costo dell’organizzazione a porte chiuse non è inferiore rispetto a quello degli anni scorsi”.

Ha poi aggiunto: Non volevamo correre rischi con la gara di Formula 1 in Ungheria, quindi siamo rimasti aperti a tutte le opzioni durante i collegamenti con Chase Carey. E’ anche emersa la possibilità di correre due GP, ma fortunatamente la situazione relativa alla pandemia è migliorata anche negli altri paesi. Abbiamo assicurato al signor Carey che avremmo dato tutto il nostro aiuto alla famiglia del Circus, assicurando sicurezza sia in strada che in aereo. Inoltre, abbiamo anche presentato alcune proposte per rendere l’esperienza della gara più divertente per gli spettatori”.

Abbiamo dato il massimo durante i negoziati per raggiungere un buon accordo, sia per il paese che per lo sport, anche se sono tempi difficili. Inoltre, abbiamo raggiunto un’estensione del nostro contratto, che sarà valido fino al 2027”, ha così aggiunto.
Il rinnovo degli accordi tra le due parti permetterà infatti al GP d’Ungheria di restare nel calendario ancora per molti anni. Si tratta di un traguardo importante che sta particolarmente a cuore al paese che ospita ininterrottamente dal 1986 una tappa del mondiale della Classe Regina.

Topics
Pubblicità

Chiara De Bastiani

Sono Chiara, ho 20 anni e studio scienze e tecniche psicologiche. Sono appassionata di motori e il mio amore per la Formula 1 è cresciuto piano piano insieme a me. Infatti, la seguo sin da quando ero piccolina, grazie a mio papà. Ho molte altre passioni e interessi che coltivo tra cui la danza, i viaggi, la montagna, la musica e l'arte. Sono un'inguaribile sognatrice che spera un giorno di poter lavorare in questo mondo fatto di passione, motori ed emozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close