2019Dichiarazioni dei PilotiFormula 1

Formula 1 | GP Canada, Charles Leclerc: “Devo migliorare nel capire le condizioni della pista”

Charles Leclerc, conquista un buon terzo posto in qualfica a Montreal, anche se distante dal tempone di Vettel in Pole Position

Topics

La Ferrari in Canada torna a far sorridere i propri tifosi. Lo fa con una macchina in grado di competere con la Mercedes al debutto del secondo motore. Sebastian Vettel, infatti conquista la pole con un tempo di 1’10”240. Terzo, dietro Lewis Hamilton, Charles Leclerc, complice qualche errorino di troppo, ha fermato il cronometro sull’ 1’10”920. Eppure il monegasco ad inizio weekend sembrava più in palla di Vettel, ed invece quando il cronometro contava davvero, è un po’ mancato. Queste le sue parole.

“Il risultato di oggi è fantastico per il team e faccio le congratulazioni a Sebastian per la pole position. Oggi è stato super veloce riuscendo a mettere in atto il giro perfetto. Se la merita. Per quel che mi riguarda devo migliorare la mia capacità di interpretazione del mutare delle condizioni della pista così da poter dare il meglio quando conta, e quindi nel Q3. Analizzerò bene la sessione di oggi e spero che saprò fare meglio già dalle qualifiche della prossima gara.”

In effetti, come detto, Charles non è stato perfetto, sbagliando in Q2 l’approccio alla chicane di curva 8, mentre in Q3, quando si decideva la pole,l’ex Alfa-Sauber ha bloccato l’anteriore al tornante perdendo parecchi decimi. Ma come lui stesso sostiene, non tutto è perduto.

“Partire dalla terza posizione mi offre un’ottima opportunità per la corsa di domani: sarà interessante poter combattere da vicino con i nostri rivali. Spingeremo al massimo per tutta la gara cercando di portarci a casa un bel risultato”, conclude Charles Leclerc.

 

Topics
Pubblicità

Gabriele Gramigna

Mi chiamo Gabriele, ho 17 anni e frequento il quinto liceo scientifico di Campobasso. Sono cresciuto con una grande passione per i motori, che è sfociata in un amore viscerale per la massima competizione motoristica, la Formula 1. A farmene innamorare un certo Fernando Alonso, pilota che tifo dal 2013!

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button