Curiosità dalla F1Gran Premio Cina

Formula 1, GP Cina 2016: Lewis Hamilton cambia PU e punta al podio

Il Gran Premio di Cina si sta rivelando essere particolarmente ostico per Lewis Hamilton. Il pilota della Mercedes, per il quale era già stata prevista la sostituzione del cambio, sarà costretto a montare anche la seconda power unit della stagione a causa di un grave problema all’ERS riscontrato dai tecnici delle Frecce d’Argento all’inizio delle qualifiche. In occasione della Q1 Lewis Hamilton è stato bloccato da un calo di potenza della sua W07 Hybrid che ha obbligato l’inglese a stare fermo nel box fino al termine della sessione.

I tecnici della Mercedes, per essere maggiormente sicuri, hanno deciso di cambiare l’intera power unit dell’attuale Campione del Mondo in carica che, domani a Shanghai, così userà il secondo motore dei cinque messi a disposizione dalla FIA per la stagione 2016 prima di incorrere nella penalità. La power unit verrà spedita in Gran Bretagna dove verrà analizzata nella factory pezzo per pezzo nella speranza che alcune parti del propulsore possano essere ancora utilizzate nel corso della stagione.

Proprio il Gran Premio di Cina sarà particolarmente caldo per Lewis Hamilton dal punto di vista della classifica. Anche se ci troviamo appena al terzo appuntamento della stagione Nico Rosberg ha tutte le migliori prospettive di allungare in chiave Mondiale l’attuale vantaggio di diciassette punti sull’inglese visto che Hamilton scatterà dall’ultima posizione della griglia di partenza. Eppure i numeri sono dalla parte dell’inglese: nel 2014, in Ungheria, su una pista conosciuta per le difficoltà di sorpasso, Lewis Hamilton partendo dall’ultima posizione riuscì a rimontare fino al gradino più basso del podio. E se la Dea Bendata avesse lasciato il pilota anglo-caraibico? Sarà la pista a dare il responso finale.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio